Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / brescia / Serie B
Brescia-Frosinone 1-2, le pagelle: Torre-gol, ma niente Mano de Dios. Dionisi non pungeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 28 novembre 2020 16:11Serie B
di Patrick Iannarelli

Brescia-Frosinone 1-2, le pagelle: Torre-gol, ma niente Mano de Dios. Dionisi non punge

Brescia - Frosinone 1-2
Marcatori: 27’ Zampano (Fro), 33’ Torregrossa (Bre), 84’ Parzyszek (Fro).
BRESCIA
Joronen 6,5 - Primo tempo senza troppi sussulti, sul primo gol può fare davvero poco. Nel secondo tempo si inventa un paio di interventi importanti, gran salvataggio anche sull'azione che porta al gol di Parzyszek.
Sabelli 6 - A volte la frenesia lo porta a compiere qualche errore di troppo, ma appena trova spazio affonda e crea diversi pericoli alla compagine gialloblù.

Chancellor 5,5 - Ha un po’ di ruggine e si vede nei movimenti. Qualche buona chiusura, ma non rinvia il pallone sul tiro-cross di Zampano.

Mateju 5,5 - Come centrale non sfigura, anzi. Si sacrifica e prova a tenere gli avversari come può. Qualche disattenzione nel finale macchia una prova sufficiente.

Verzeni 6,5 - È la prima partita da titolare in serie B, ma non si fa tradire dall’emozione. Si propone e affonda, compie un paio di chiusure davvero interessanti. (Dal 75’ Martella 5,5 - Non ha un buon approccio al match e si vede al momento del primo cross).

Jagiello 6 - Primo tempo da incorniciare, con un paio di giocate in profondità davvero pericolose. Parecchia qualità, anche se nel secondo tempo il ritmo diminuisce notevolmente. (Dal 62’ Bjarnason s.v. Entra in campo e viene ammonito nel giro di 4', ma i due gialli sono davvero generosi).

Labojko 6 - Inizia bene con un paio di verticalizzazioni, non sbaglia nemmeno quando i padroni di casa iniziano a giocare di prima intenzione. Nella ripresa cala il ritmo. (Dal 75’ Van de Loii 6 - Buon approccio, ma il rosso ha già condizionato il match).
Dessena 6 - C’è sempre, soprattutto in area di rigore. Sempre pericoloso quando si inserisce, sfiora anche il gol in rovesciata.

Zmrhal 5,5 - Va a corrente alternata. Nella prima frazione sbaglia un’apertura che apre il campo a Maiello, serve maggiore concentrazione nei momenti chiave del match.

Torregrossa 7 - Finalmente è tornato. Addomestica qualsiasi pallone, i movimenti e le giocate permettono anche ai suoi compagni di essere pericoloso. Torna anche la rete, sfiora la doppietta ma stavolta la mano de Dios non viene convalidata.

Ayé 5 - Partita da matita rossa, si vede soprattutto nel primo tempo con un paio da agganci sbagliati. Corre a vuoto, non riesce quasi mai a rendersi pericoloso. (Dal 62’ Ragusa 5,5 - Gira a vuoto, deve ancora entrare nei meccanismi di questa squadra).
FROSINONE
Bardi 6 - Gran parata sul calcio di punizione di Jagiello, dimostra ancora una volta di avere qualità ed esperienza. Nella ripresa si limita a gestire, il Brescia non attacca quasi mai.
Brighenti 5,5 - Le folate offensive di Verzeni lo mettono in difficoltà, concede troppi spazi al giovane esterno biancoblù. Con l'uomo in più i pericoli diminuiscono notevolmente.

Ariaudo 6 - Subisce la pressione iniziale da parte dei padroni di casa, ma tiene bene. Esce per via di un problema fisico. (Dal 22’ Szymiński 6 -Buon approccio dopo l'ingresso in campo, limita gli avversari in tutti i modi consentiti).

Curado 6 - Un paio di sbavature, soprattutto nel momento di maggior pressione dei padroni di casa. Dopo il rosso a Bjarnason gestisce meglio le incursioni di Sabelli.

Salvi 6 - Partita diligente, gestita con intelligenza soprattutto nel momento più complicato della sfida. Nesta gli chiede sempre di spingere di più, lui accontenta le richieste del suo mister.

Maiello 6 - In mezzo al campo prova a gestire il possesso della sfera, quando trova l’occasione prova anche il tiro dalla distanza.

Rohdén 6,5 - Un paio di occasioni, quando si inserisce diventa sempre pericoloso. Se si muove sulla trequarti diventa imprendibile e non dà punti di riferimento. (Dal 73’ Ciano 6,5 - Buon ingresso in campo, sfiora il gol prima della rete decisiva di Parzyszek).

Kastanos 6 - La pressione del Brescia lo manda in difficoltà, ma nel secondo tempo cambia passo come tutto il reparto. Più attento in entrambe le fasi, si propone con maggiore continuità.

Zampano 7 - Sabelli è pur sempre un cliente scomodo, ma lo tiene senza faticare molto. Gestisce bene le fasi e si inventa anche un gran gol sul tiro-cross: spinge come il collega sulla corsia opposta, non molla praticamente mai.

Dionisi 6 - È indubbiamente l’uomo di maggior qualità, ma non riesce a scardinare la difesa biancoblù. Due buone conclusioni, ma spreca davvero troppo. (Dall’87 Carraro s.v.).

Novakovich 5,5 - L'impegno non manca e spesso prova a mettere anche il fisico, ma sbaglia troppo quando si trova spalle alla porta. Il risultato è scontato, il Frosinone non sale mai. (Dal 73’ Parzyszek 7 - Un pallone toccato, un gol. Regala tre punti pesantissimi ai suoi).
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000