Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / brescia / Serie A
LIVE TMW - Italia, Bastoni: "Grazie Conte". Locatelli: "Non rimpiango il Milan". Caputo: "Un sogno"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 01 settembre 2020 14:18Serie A
di Giacomo Iacobellis
live

Italia, Bastoni: "Grazie Conte". Locatelli: "Non rimpiango il Milan". Caputo: "Un sogno"

Alessandro Bastoni, Manuel Locatelli e Francesco Caputo: saranno questi i tre calciatori della Nazionale italiana, tutti esordienti, che fra pochi minuti interverranno in conferenza stampa da Coverciano per presentare i prossimi impegni di Nations League. Seguite come di consueto il LIVE di TMW con tutte le loro parole in tempo reale!

14.01 - Inizia la conferenza stampa con una prima domanda a Bastoni sui complimenti ricevuti da Chiellini: "Ringrazio Giorgio per le sue parole, è un grande piacere sentirsi dire queste cose da un calciatore come lui, che è in Nazionale da 15 anni. È mancino come me e l'ho studiato spesso per inserirmi nella difesa a tre di mister Conte. Questa stagione è stata fantastica per me, a Parma sono cresciuto tanto, ma giocare a Milano è stata un'altra cosa. Se sono qui, devo ringraziare l'Inter e Antonio Conte. In pochi avrebbero avuto il coraggio di lanciare un ventenne in Serie A in una squadra importante come quella nerazzurra".

14.03 - Prima domanda anche per 'Ciccio' Caputo: "Sono davvero felice di questa convocazione, ringrazio il Sassuolo e mister De Zerbi. Per me questa è una grande emozione, non ho mai mollato".

14.05 - Tocca anche a Locatelli prendere la parola, tra convocazione in Nazionale e rumors di mercato: "Stare qua è un sogno che si realizza. Da quando andavo a giocare coi miei amici all'oratorio speravo un giorno di vivere questa emozione. Non sono deconcentrato dal mercato, penso solo a far bene con la Nazionale".

Domanda per tutti e tre: quanto è cresciuto il calcio italiano?

- Caputo: "La mia convocazione è diversa dalle altre, io non sono più un giovane, ma in generale bisogna credere nei sogni e cercare di spingere sopratutto i talenti italiani. Solo così può crescere la nostra Nazionale, serve credere nei giovani importanti".

- Bastoni: "Sono davvero soddisfatto del movimento italiano, abbiamo sei calciatori a rappresentare la Nazionale nell'Inter e personalmente non posso che esserne felici".

- Locatelli: "Innanzitutto faccio i complimenti a Caputo, che ci ha sempre creduto e non ha mai mollato. Per quanto riguarda poi noi giovani, è bello vedere la fiducia e lo spazio che il ct Mancini ci offre".

Domanda per Caputo: come si sente a essere definito un "attaccante di provincia"?
"Non mi infastidisce questa etichetta, me la porto dietro da tanto tempo e non rinnego nulla. Sono contento del percorso che ho fatto e ora mi godo con tanta voglia questa opportunità. Sono il ragazzo più felice al mondo".

Domanda per Bastoni: oltre ai complimenti da e per Chiellini, a chi si ispira in Nazionale?
"A Bonucci, per la sua maniera di impostare il gioco, ma anche appunto a Chiellini in quanto mancino nella difesa a tre".

Domanda per Locatelli: ha qualche rimpianto di come sono andate le cose al Milan?
"Nessun rimpianto, le cose dovevano andare così e oggi sono soddisfatto. Il Sassuolo per me è stata una rivincita, gli sono davvero grato perché mi ha dato fiducia e mi ha fatto crescere".

Domanda per Bastoni sulla convocazione in Nazionale.
"Prima che giocatori, anche noi siamo tifosi: ciò che ci accomuna tutti è indossare la maglia azzurra. Tutti remiamo nella stessa direzione affinché questo sogno si avveri ed è bello essere qui".

Domanda per Caputo sulla convocazione in Nazionale.
"Dopo tanti anni di sacrifici, questo è un sogno che si avvera. Ho sempre seguito la Nazionale, l'ho sempre tifata ed essere qui sicuramente è diverso, la vedi da un'altra prospettiva perché lotti per i colori della tua nazione".

Domanda per Bastoni: avete studiato la difesa a tre di Conte alla Juve?
"No, sono stato io a guardare i movimenti di Chiellini in Nazionale e alla Juve. È stata più una curiosità mia, non l'abbiamo vista col ct".

Domanda per Locatelli: la sorprende il fatto che il Milan abbia preso Tonali per fargli fare proprio il percorso che avrebbe dovuto fare lei? E come commenta i rumors sulla Juve?
"Il Milan ha fatto le sue scelte, vanno rispettate. Auguro il meglio a Tonali, se arriva in rossonero significa che se lo merita. Per quanto riguarda me, Pirlo è il mio idolo ed è un sogno essere accostato alla Juventus".

Domanda per tutti e tre: com'è giocare senza tifosi a causa del Coronavirus?

- Caputo: "È ovviamente brutto, noi giocatori abbiamo un bisogno assoluto dei tifosi".

- Bastoni: "Spero che i tifosi tornino presto allo stadio, scendiamo in campo per loro".

Locatelli: "Noi giochiamo per la gente, giocare senza tifosi non è certo un vantaggio".

14.25 - Finisce qui la conferenza stampa di Bastoni, Locatelli e Caputo a Coverciano.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000