Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / News
Radiolina, Casini: "Il Cagliari stava per compiere l'ennesimo miracolo targato Claudio Ranieri"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 dicembre 2023, 15:00News
di Paola Pascalis
per Tuttocagliari.net

Radiolina, Casini: "Il Cagliari stava per compiere l'ennesimo miracolo targato Claudio Ranieri"

Lele Casini ha commentato così la sconfitta del Cagliari contro la Lazio ai microfoni di Radiolina: "Il Cagliari stava per compiere l'ennesimo miracolo targato Claudio Ranieri con la squadra in 10 per oltre un'ora di gioco, sotto di una rete, regalata dallo stesso Cagliari, ha sfiorato a il pareggio in due occasioni nel finale. Il piano Ranieri prevedeva questo, tenere la partita aperta sino alla fine per poi eventualmente colpire perché le occasioni capitano e sono capitate. Prima su Pavoletti è stato miracoloso Provedel che si è tuffato sulla destra a deviare in angolo il colpo di testa a botta sicura del numero 30 del Cagliari, poi nel finale un passaggio all'indietro scellerato di un giocatore della Lazio e Oristanio che non è stato abbastanza freddo e ha messo fuori sull'uscita di Provedel. Il pareggio forse era un po' troppo per il Cagliari brutto nel primo tempo, ma non lo era per niente per quello ho visto nella ripresa, in 10 contro 11, che si è difeso bene e ha costruito con calma e che meritava di portarsi via almeno un pareggio.

Bisogna ripartire da questo secondo tempo. Il goal invece è assolutamente da dimenticare, con l'erroraccio di Hatzidiakos che ha favorito il passaggio di Lazzari verso Pedro che davanti a Scuffet ha insaccato il goal che ha deciso la gara. Sull'espulsione di Makoumbou, da rivedere la decisione, non tanto dell'arbitro che all'inizio aveva assegnato punizione e giallo, richiamato al bar dal signor Guida che ha deciso insieme al direttore di gara di espellere il giocatore per chiara occasione da rete per la Lazio".