Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / Ex rossoblù
L'ex rossoblù Giannetti su Baroni: "Spero possa fare bene alla Lazio, è l'uomo giusto"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 12 giugno 2024, 22:30Ex rossoblù
di Vittorio Arba
per Tuttocagliari.net

L'ex rossoblù Giannetti su Baroni: "Spero possa fare bene alla Lazio, è l'uomo giusto"

Niccolò Giannetti, ex attaccante del Cagliari, ha parlato dell'approdo di Marco Baroni sulla panchina della Lazio ai microfoni di lalaziosiamonoi.it. I due hanno lavorato insieme ai tempi delle giovanili della Juventus, dove Giannetti fu uno dei giocatori più utilizzati dal neo tecnico biancoceleste: "Io l’ho conosciuto proprio agli inizi della sua carriera da allenatore. Mi ricordo che era molto meticoloso tatticamente, preparava con grande cura la fase difensiva. Credo che abbia fatto la fortuna di molti difensori trasmettendo la sua grande esperienza proprio in quel ruolo da giocatore. Immobile, pur avendo vissuto una stagione difficoltosa, è andato in doppia cifra. È un attaccante affidabile e vede la porta come pochi in circolazione. Ha avuto qualche problema fisico, ma credo che abbia voglia di riscatto, anche se non conosco i suoi piani per il futuro. Castellanos invece è il prototipo di attaccante moderno: rapido e molto generoso. Dopo questo anno di adattamento sono sicuro che con la fiducia giusta potrà fare molto bene nella prossima stagione. Per quanto riguarda Noslin, credo sia una richiesta di Baroni avendolo già allenato. Mi ha sorpreso, non lo conoscevo e ha delle caratteristiche interessanti, sia dal punto di vista tecnico che di attacco alla profondità. Vedremo come si evolverà la situazione.

Per me Baroni potrà sicuramente portare grande voglia di lavorare e grande fame di raggiungere obiettivi. A livello tattico secondo me vedremo una Lazio meno spregiudicata, ma molto compatta, alla quale far gol sarà difficile. Se è l'uomo giusto? Penso che ormai il mister abbia raggiunto una tale maturità da poter essere l’uomo giusto per questo ambiente. Non dimentichiamoci la grande esperienza che ormai si porta dietro. Credo che si sia meritato una chance in una piazza importante come questa e spero davvero che possa fare bene".