Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
Il Napoli torna al successo dopo il ko con la Juve: 2-0 alla Samp, in gol Fabian e OsimhenTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 11 aprile 2021 16:56Serie A
di Patrick Iannarelli

Il Napoli torna al successo dopo il ko con la Juve: 2-0 alla Samp, in gol Fabian e Osimhen

Bisognava ripartire dopo il ko contro la Juventus. Il Napoli ha reagito sul campo di una Sampdoria poco lucida negli ultimi sedici metri: gli ospiti vincono e convincono 2-0 grazie alle reti di Fabian Ruiz e di Osimhen. Tante indicazioni interessanti per il tecnico dei partenopei, a partire dalla prestazione dello spagnolo: dopo qualche imprecisione di troppo il numero 8 è salito in cattedra e ha iniziato a gestire il gioco rendendo più fluida la manovra degli azzurri. Sconfitta indolore per la Samp, quasi mai in partita. Il Napoli vince e lancia un bel segnale alle dirette concorrenti: per la Champions ci sono anche gli uomini di Gattuso.

OSIMHEN VINCE IL BALLOTTAGGIO SU MERTENS - Gattuso stravolge la formazione vista a Torino contro la Juventus: ben cinque cambi, Osimhen parte dal primo minuto. Mertens, invece, si accomoda in panchina. Classico 4-4-2 per quanto riguarda la Sampdoria: Quagliarella e Gabbiadini in attacco con Jankto in cabina di regia.

INIZIO SPRINT - I ritmi del match sono subito elevati, entrambe le squadre si sfidano a viso aperto. Le prime due occasioni da gol sono del Napoli: Zielinski prova a sfruttare un buon pallone di Politano, ma la conclusione termina di poco sul fondo. Dopo pochi minuti Insigne si accentra e calcia in porta, il solito tiro a giro sul secondo palo sbatte sulla schiena di Osimhen. Al 22’ Yoshida toglie le castagne dal fuoco e libera l’area di rigore, qualche istante più tardi Manolas rischia di combinare un bel pasticcio: l’ex Roma commette fallo su Gabbiadini dopo aver perso il pallone, ma Candreva non sfrutta il calcio piazzato.

FABIAN SBLOCCA LA SFIDA - Nella seconda parte del primo tempo gli uomini di Gattuso giocano meglio e al 35’ arriva il gol che sblocca la gara. Scambio nello stretto tra Osimhen e Zielinski, poi il polacco serve Fabian Ruiz che dal limite supera Audero. La Samp non trova la reazione, gli ospiti gestiscono e vanno vicini al raddoppio con Politano: il numero 21, da due passi, non trova lo specchio della porta.

LA SAMP TRABALLA, MA IL NAPOLI NON AFFONDA - I blucerchiati partono col piede giusto nela seconda frazione, ma i padroni di casa lasciano parecchio spazio agli azzurri. Al 51’ Audero inizia la sua personale battaglia con gli attaccanti ospiti: prima il salvataggio su Zielinski, poi il miracolo con la respinta sulla linea dopo la conclusione a botta sicura di Insigne. I blucerchiati reagiscono con Quagliarella, ma il diagonale viene bloccato in presa bassa da Ospina. Tre minuti più tardi Gabbiadini scalda le mani all’ex Arsenal, ma il tiro dalla distanza viene neutralizzato.

IL VAR ANNULLA IL PARI BLUCERCHIATO, OSIMHEN CHIUDE IL MATCH -Il Napoli non chiude la sfida e la Sampdoria prova a sfruttare il punteggio in bilico. Al 75’ Thorsby segna la rete del pareggio, ma Valeri viene richiamato al VAR: dal replay si notano le mani del centrocampista norvegese su Koulibaly, gol annullato dopo una rapida revisione. All’83’ Mertens si divora una buonissima occasione: il belga apre il piatto, palla di poco fuori. A tre minuti dal termine Osimhen chiude la gara con una gran conclusione sul primo palo, da applausi la palla di Mertens nello spazio. La Samp ci prova, ma dopo sei minuti di recupero gli azzurri tornano al successo e si rilanciano per la corsa al quarto posto.

IL TABELLINO

Sampdoria - Napoli 0-2
Marcatori:
35' Fabian Ruiz (N), 87' Osimhen (N)

Sampdoria (4-4-2) - Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Jankto (86' Jankto), Damsgaard (86' Leris); Quagliarella (67' Keita), Gabbiadini. A disp: Ravaglia, Letica, Tonelli, Ferrari, Rocha, Regini, Askildsen, Ramirez, La Gumina. All.: Claudio Ranieri

Napoli (4-2-3-1) - Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (90' Bakayoko), Demme; Politano (73' Lozano), Zielinski (74' Mertens), Insigne (90' Elmas); Osimhen. A disp: Meret, Contini, Maksimovic, Rrahmani, Hysaj, Lobotka, Cioffi, Petagna. All.: Gennaro Gattuso

Arbitro: Paolo Valeri (Roma)
Ammoniti: Manolas, Koulibaly, Lozano (N).
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000