Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / cagliari / Nato Oggi...
Andrea Pirlo, regista mondiale e scommessa Juve in panchina con due trofei prima dell'addioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 19 maggio 2022, 00:00Nato Oggi...
di Simone Bernabei

Andrea Pirlo, regista mondiale e scommessa Juve in panchina con due trofei prima dell'addio

Andrea Pirlo, il miglior centrocampista che la nostra Nazionale abbia avuto negli ultimi 20 anni. Nato come trequartista fu Carlo Ancelotti a reinventarlo regista ed è in questo ruolo che il Pirlo giocatore ha dato il meglio di sé, fino ad arrivare a vincere il Mondiale 2006 con la maglia dell'Italia. Nato calcisticamente nel Brescia, nel 1995 ha esordito in Serie A, nel ruolo di trequartista, attirando le attenzioni dei grandi club italiani. Nell'estate 1998 fu acquistato dall'Inter dove rimase fino al 2001 totalizzando 40 presenze. Successivamente fu il Milan a puntare sulle sue qualità, con Ancelotti che decise appunto di cambiargli ruolo rendendolo uno dei migliori registi della storia del calcio, non solo italiano. 401 presenze e 41 gol: questo il suo bottino in rossonero, prima di approdare alla Juventus dove è sceso in campo 164 volte mettendo a segno 19 reti. Dopo l'addio ai bianconeri, decise di volare negli States per 'insegnare' calcio ai New York City Fc, ma il 1 gennaio 2018 ecco la decisione più sofferta: appendere gli scarpini al chiodo. Con la maglia dell'Italia ha invece giocato 116 partite siglando 13 gol. Il suo palmares è ricco di successi e comprende sei Scudetti, due Coppe Italia, tre supercoppe italiane, due Champions League, due Supercoppe UEFA, un Mondiale per club e un campionato del mondo nel 2006.

Un capitolo a parte lo merita ovviamente la sua fin qui breve carriera da allenatore: chiamato due estati da dal presidente della Juventus Andrea Agnelli per la Juventus Under 23, dopo l'addio di Maurizio Sarri ecco l'immediata promozione. Con tutti i rischi del caso. La Juventus dopo 9 anni ha perso lo Scudetto, ma ha comunque centrato (soffrendo) la qualificazione in Champions League e portato a casa due trofei: la Coppa Italia contro l'Atalanta dopo la Supercoppa Italiana di gennaio. Oggi Pirlo compie 43 anni: sono nati oggi anche Filippo Galli, Luciano Figueroa, Aniello Cutolo, Jesus Datolo, Victor Ibarbo e Josef Martinez.