Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / cagliari / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 maggioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 22 maggio 2022, 01:00Serie A
di Luca Bargellini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
JUVENTUS, SEMPRE PIU' VICINO IL RITORNO DI POGBA. INTER, SI CONTINUA A LAVORARE PER IL RINNOVO DI PERISIC. TORINO, BREKALO SALUTA. CREMONESE, PECCHIA DICE ADDIO: GATTUSO O INZAGHI PER IL FUTURO. NAPOLI, OSPINA E FABIAN VERSO L'ADDIO. MILAN, CHIUSO IL CAMPIONATO ARRIVA IL RINNOVO PER KALULU

ATALANTA
L'Atalanta ha confermato piena fiducia a Gian Piero Gasperini e ripartirà da lui, ma per quel che riguarda l'organico si va incontro ad una vera e proprio rivoluzioni, secondo quanto scrive il Corriere di Bergamo. Musso rischia, così come Toloi e Palomino, mentre per Demiral dipenderà dalle offerte che arriveranno. Hateboer è a fine corsa, Pezzella anche, Maehle sotto osservazione. Cambierà molto anche l'attacco: Piccoli verso l’Hellas, toccherà trovare una destinazione a Lammers e a Miranchuk, forse a Ilicic. Le offerte comunque detteranno l’agenda, senza assillo.

BOLOGNA
Il futuro di Sinisa Mihajlovic al Bologna è ancora da definire al 100%. Come riportato dal Corriere dello Sport il tecnico vuole restare alla guida dei felsinei ma il club sta decidendo di da farsi, con le parti che si sono parlare e confrontate. Entro lunedì verrà presa la decisione definitiva e verrà fatta chiarezza sulla prossima stagione.

CREMONESE
Dopo l'addio a sorpresa di Fabio Pecchia, la Cremonese cerca l'erede. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, Ariedo Braida e il ds Simone Giacchetta vorrebbero andare su profili di spessore come quelli di due ex milanisti del calibro di Gennaro Gattuso e Filippo Inzaghi.

HELLAS VERONA
Tony D'Amico è destinato all'Atalanta e l'Hellas Verona sta cercando il suo successore nel ruolo di direttore sportivo. Da giorni il preferito è Francesco Marroccu e, secondo il Corriere di Verona, la scelta parrebbe fatta: arriverà lui in dirigenza. Salvo ribaltoni, dunque, dovrebbe essere Marroccu il nuovo d.s. gialloblù.
Sorpresa a Verona? Secondo Sky Sport potrebbe essere l'ultima di Igor Tudor sulla panchina dell'Hellas Verona. Il tecnico potrebbe lasciare come fatto da Ivan Juric a fine stagione. Una novità inattesa ma il contestuale addio di Tony D'Amico, ds che andrà all'Atalanta, potrebbe aprire anche le porte dell'addio a Tudor.

INTER
L'Inter non vuole perdere Ivan Perisic. Secondo quanto riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, dopo la partita contro la Sampdoria, la dirigenza incontrerà il giocatore per fargli una nuova proposta di rinnovo di contratto. L'idea sarebbe quella di pareggiare l'offerta della Juventus - 6 milioni di euro - con un biennale e raggiungendo quella cifra attraverso diversi bonus. Il summit fra le parti, si legge sulla rosea, dovrebbe essere fra lunedì e martedì.

JUVENTUS
Alla fine è il cuore che ha deciso. Paul Pogba è davvero ad un passo dal ritorno alla Juventus. A riportarlo è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport che spiega come il giocatore francese diventerebbe un perno su cui ruoterà il centrocampo di Massimiliano Allegri. Il quotidiano non esclude anche ci possa essere un contatto diretto fra le parti. Ora resterebbero da limare gli ultimi dettagli con il giocatore che firmerebbe un triennale da circa 7,5 milioni a stagione che arriverebbe a 10 con i bonus. Sorpassato quindi il PSG che potrebbe, è vero, garantire uno stipendio più alto ma un progetto invece con meno certezze vista la situazione più confusa in società.
C'è anche la Juventus sulle tracce di Christian Pulisic, talento statunitense che potrebbe lasciare il Chelsea al termine della stagione. Secondo quanto riportato dal Guardian anche la Juventus, alla ricerca di un sostituto di Dybala, avrebbe messo nel mirino il classe '98.

LAZIO
Il futuro di Maurizio Sarri sarà sulla panchina della Lazio anche nella prossima stagione. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il rinnovo dell'allenatore potrebbe infatti arrivare già la prossima settimana, dopo un incontro con Claudio Lotito in programma per domenica, e restano da stabilire solo alcuni dettagli legati alle clausole, visto che nell'accordo verrà introdotta una exit strategy valida per entrambe le parti, nel caso in cui non si volesse proseguire insieme. Il prolungamento sarà fino al 2025, con ingaggio da 3,5 milioni a stagione più bonus.
La Lazio è già scatenata sul mercato. Come riporta il Corriere di Roma, Claudio Lotito e Igli Tare stanno lavorando per dare a Maurizio Sarri i rinforzi chiesti ed evitare anche le frizioni che hanno fatto parte del rapporto tra presidente e allenatore di questo primo anno di convivenza. Per questo - si legge - ci sono due acquisti praticamente già definiti: Francesco Caputo, che sbarcherà nella Capitale per fare il vice-Immobile, e Marcos Antonio, innesto per il centrocampo in arrivo dallo Shakhtar Donetsk.

MILAN
Il Milan ha la testa alla sfida di campionato contro il Sassuolo, che vale lo scudetto, ma a partire dalla prossima settimana si inizierà a parlare di mercato, a partire da quello dei rinnovi. Uno dei primi nomi è quello di Pierre Kalulu, che in questa stagione si è definitivamente consacrato, diventando un titolare inamovibile al centro della difesa, al fianco di Tomori, dopo l'infortunio di Kjaer. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il difensore è felicissimo di indossare la maglia rossonera e nelle prossime settimane ci sarà un incontro tra la dirigenza e il suo entourage per formalizzare il rinnovo. L'attuale contratto è in scadenza nel 2025 ma l'ingaggio verrà di fatto triplicato e passerà dagli attuali 500 mila euro a 1,5 milioni a stagione.

NAPOLI
Il futuro di David Ospina sarà difficilmente con la maglia del Napoli. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il vertice tra la dirigenza del club azzurro e gli agenti del portiere non ha portato frutti e la distanza tra domanda e offerta è notevole, con il contratto dell'estremo difensore che scadrà il prossimo 30 giugno. Il Real Madrid di Ancelotti, nel frattempo, lo aspetta. A parametro zero.
Il Napoli è alle prese anche con il mercato in uscita e come riporta il Corriere dello Sport uno dei possibili nomi in partenza è quello di Fabian Ruiz, che piace sempre all'Atletico Madrid. Nel caso in cui lo spagnolo dovesse salutare il club azzurro il suo sostituto potrebbe essere Antonin Barak dell'Hellas Verona, che garantirebbe qualità e gol a Luciano Spalletti.

TORINO
Il centrocampista del Torino, Josip Brekalo, dopo aver deciso di lasciare il club granata dopo una sola stagione, ha salutato i tifosi attraverso un post sul proprio profilo Instagram: "Vorrei ringraziare tutti per la bellissima stagione e per questi meravigliosi e intensi nove mesi trascorsi a Torino. Sono molto grato per questo continuo supporto dimostrato ogni attimo di questa magnifica avventura che resterà per sempre nella mia mente e nel mio cuore. Ho dato tutto me stesso per il successo di questo club, perché indossare la maglia del Torino è un grande onore e una responsabilità impegnativa e affascinante, le nostre strade si separano ma ho preso questa decisione e la porteró avanti con rispetto e gratitudine".

PSG, FINALMENTE IL RINNOVO DI MBAPPE: ACCORDO FINO AL 2025. REAL MADRID, MARCELO SALUTA DOPO 16 ANNI. BARCELLONA, XAVI AMMETTE LA TRATTATIVA PER LEWANDOWSKI. NEWCASTLE, OCCHI SU LINGARD, MA SERVE ABBASSARE L'INGAGGIO

LIGUE 1
Adesso è ufficiale: Kylian Mbappé ha rinnovato il proprio contratto con il Paris Saint-Germain. A comunicarlo lo stesso club parigino con un video pubblicato sui propri social: “La nostra storia si scrive qui”, aggiungendo il solito motto ‘Ici c’est Paris”. Contratto fino al 2025.
Dopo il rinnovo di contratto di Kylian Mbappé, potrebbero esserci delle grosse rivoluzioni in casa Paris Saint-Germain. Come scrive RMC Sport, parecchie teste potrebbero rotolare, in senso ovviamente metaforico. Da Leonardo a Mauricio Pochettino, in pochi sono sicuri della conferma nel club. La stagione appena conclusa obbliga infatti a delle riflessioni: il club ha vinto la Ligue 1, ma è uscito anzitempo dalla Coppa di Francia e soprattutto dalla Champions League nonostante i grandi investimenti effettuati. L’allenatore non ha dato la sensazione di riuscire a gestire al meglio un gruppo così pieno di campioni e per questo verrà probabilmente sollevato dall’incarico e sostituto da qualcuno che possa far esprimere alla rosa tutto il suo potenziale. Per sostituirlo si fa il nome di Zinedine Zidane. Anche il ds Leonardo è finito sul banco degli imputati, che poterebbe essere rimpiazzato da Luis Campos.

LIGA
Isco e Marcelo ieri hanno detto addio al Real Madrid. In occasione del pareggio a reti inviolate col Real Betis, nell'ultima giornata de LaLiga 2021-22, i due calciatori sono entrati in campo al 70' e hanno giocato i loro ultimi minuti con la maglia merengue per poi ricevere una meritata ovazione dal Bernabéu. Marcelo, degno erede di Roberto Carlos sulla fascia sinistra, saluta così il Real dopo 546 partite giocate in 16 stagioni e con ben 24 titoli in bacheca. Numeri che hanno reso il brasiliano, oggi 34enne, il calciatore più vincente della storia dei blancos.
Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara col Villarreal, valida per l'ultima giornata de LaLiga, mister Xavi ha riconosciuto pubblicamente per la prima volta che il Barcellona sta provando ad acquistare Lewandowski: "È una possibilità che venga qui, sì. L'ha detto lo stesso Lewandowski pubblicamente. Ci sono delle trattative in corso, ma non sarà facile. Ha un altro anno di contratto col Bayern", le parole del tecnico blaugrana sul centravanti polacco.
Samuel Umtiti non farà parte della rosa del Barcellona nel 2022-23. Il difensore francese, come riporta il quotidiano Sport, è stato offerto a vari club europei e ha suscitato in particolare l'interesse dell'Arsenal. Il 28enne - si legge - potrebbe trasferirsi ai Gunners con la formula del prestito per recuperare il minutaggio e la fiducia persi in Catalogna. In questa stagione Umtiti ha collezionato solamente una presenza con la maglia blaugrana.

PREMIER LEAGUE
Jesse Lingard si prepara a infiammare il mercato, almeno in Inghilterra. Il fantasista classe 1992, come riporta ESPN, è nel mirino di diverse big di Premier League visto anche il suo contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Il rinnovo col Manchester United appare un'ipotesi remota e sul talento di Warrington è piombato con insistenza il nuovo Newcastle. A una condizione, però: Lingard dovrà abbassare le sue pretese contrattuali da 150.000 sterline a settimana.
Dopo averlo eliminato dalla Champions League, il Real Madrid potrebbe soffiare a mister Guardiola uno dei leader della sua mediana durante la prossima estate. Come scrive stamane Marca, infatti, i blancos starebbero valutando il possibile acquisto di Ilkay Gundogan dal Manchester City. In scadenza di contratto fra una sola stagione, il centrocampista tedesco in questo 2021-22 ha collezionato 41 presenze con 8 gol e 6 assist. Dal canto suo il tecnico ex Barcellona ha più volte dichiarato di non voler rinunciare al 31enne.