HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Sassuolo-Cagliari, i voti ai tecnici: Maran pesca il jolly, De Zerbi rimontato

08.12.2019 17:49 di Giacomo Iacobellis    articolo letto 2109 volte
Sassuolo-Cagliari, i voti ai tecnici: Maran pesca il jolly, De Zerbi rimontato
© foto di www.imagephotoagency.it
Sassuolo-Cagliari 2-2 (7’ Berardi, 36’ Djuricic, 51’ Joao Pedro, 91’ Ragatzu)

Il Cagliari non muore mai e, neanche una settimana dopo la clamorosa rimonta casalinga con la Sampdoria, centra di rincorsa un pareggio a dir poco insperato sul campo del Sassuolo. Colpa, sicuramente, anche dell’ennesima mancanza di concentrazione della squadra di De Zerbi, che ha regalato ancora una volta un risultato a favore dopo aver letteralmente dominato il primo tempo (chiuso sul 2-0) e sfiorato pure il 3-1 con un rigore di Berardi finito sulla traversa nella ripresa. Il match del Mapei, in ogni caso, è stato davvero emozionante e spettacolare.

ROBERTO DE ZERBI 6,5 - Manda in campo un Sassuolo perfetto, capace di incastrare e dominare per almeno un tempo il più blasonato Cagliari. Nella ripresa cambia forzatamente Marlon con Peluso e i suoi iniziano a sbandare. Sarà la minor esperienza, saranno i due gol di vantaggio, ma il Sassuolo che rientra in campo dopo l'intervallo concede molto di più di quello visto nel primo. Eppure, continua a restare avanti e ha pure l’occasionissima per il 3-1. Fallito il rigore, il Cagliari prende fiducia e gli impedisce di portare a casa una vittoria che sarebbe stata meritatissima. Nessun alibi, stavolta. I neroverdi avevano l'obbligo di portare a casa questa partita.

Leggi qui le pagelle di TMW del Sassuolo!

ROLANDO MARAN 6,5 - Il suo Cagliari regala l’intero primo tempo al Sassuolo, ma l’allenatore rossoblù è ancora una volta bravissimo a correggersi a gara in corso. Non ha paura di fare due sostituzioni nell’intervallo: fuori uno spaesato Pellegrini (travolto da Berardi sulla sua fascia) e uno spento Simeone per Lykogiannis e Cerri. Ma la mossa che risolve l’incontro, permettendo ai suoi di tornare a casa con un punto di grande carattere e utile anche per restare al quarto posto in classifica con la Roma, è Daniele Ragatzu: se con la Samp era stato Cerri il neo-entrato a calare il Deus ex machina, oggi tocca infatti proprio al cagliaritano doc classe '91. Com’è che si dice? Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Maran non ci casca: nota gli sbagli e li elimina con saggezza.

Leggi qui le pagelle di TMW del Cagliari!

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510