Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 6 AprileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicolo' Campo
mercoledì 07 aprile 2021 01:00Serie A
di Tommaso Maschio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 6 Aprile

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
JUVE, ALLEGRI-AGNELLI INCONTRO, MA NON DI LAVORO. PIRLO RESTA IN BILICO CON ALMENO CINQUE POSSIBILI SOSTITUTI. MILAN-DONNARUMMA CONTINUA LA TRATTATIVA. PER L’ATTACCO PIACCIONO BELOTTI E GAICH. L’ARGENTINO NEL MIRINO ANCHE DELL’INTER CHE SEGUE ANCHE RASPADORI. ROMA, IDEA CONCEICAO PER LA PANCHINA. L’EVERTON PUNTA KOULIBALY.

La gara di questo pomeriggio contro il Napoli potrebbe essere decisiva per Andrea Pirlo. La Juventus infatti si sta guardando attorno alla caccia di un nuovo tecnico con Massimiliano Allegri sempre in cima alla lista. Nei giorni scorsi il tecnico e il numero uno bianconero Andrea Agnelli si sono incontrati per vedere assieme il derby anche se non si è trattato di un vero e proprio incontro di lavoro. Le alternative ad Allegri sono Spalletti, Mancini e Gasperini, con Zinedine Zidane che rappresenta un sogno difficile da realizzare.

In casa Milan si lavora sempre ai rinnovi. Se quello di Ibrahimovic è cosa fatta e quello di Calhanoglu sembra nuovamente avvicinarsi resta ancora in stand by quello di Gianluigi Donnarumma. La distanza fra domanda e offerte resta infatti sempre ampia con il Paris Saint-Germain che è in pressing per prelevare il giovane portiere e sostituire così Navas. Il giocatore però al momento non ha preso ancora una decisione e aspetta offerte concrete prima di scegliere con la permanenza in rossonero che non appare un miraggio. Per l’attacco il club continua a guardare in casa Torino per Andrea Belotti che a fine stagione potrebbe lasciare i granata. Altro nome interessante è quello di Adolfo Gaich del Benevento che i sanniti hanno deciso di trattenere fino al 2022 sfruttando una clausola del contratto. Un’idea più futuribile rispetto al Gallo anche se bisognerà guardarsi dalla concorrenza dell’Inter. I nerazzurri non pensano però solo all’argentino, ma guardano anche in casa Sassuolo con Giacomo Raspadori nel mirino. L’idea sarebbe quella di bloccare Raspadori lasciandolo un altro anno in Emilia a maturare, ma non è esclusa la possibilità di uno scambio con un altro giovane attaccante come Andrea Pinamonti che da tempo piace ai neroverdi. Per la difesa invece l’obiettivo sarebbe Eric Bailly in uscita dal Manchester United.

Un anno dopo Allan, un altro calciatore potrebbe ripercorrere l'asse Napoli-Everton e tornare a lavorare con Carlo Ancelotti. Si tratta di Kalidou Koulibaly, 29enne difensore senegalese che ha un contratto in scadenza nel 2023 e, soprattutto, avrà una valutazione dimezzata rispetto agli 80-100 milioni di euro che De Laurentiis chiedeva fino a un anno fa. Il calciatore potrebbe arrivare per sostituire Yerry Mina. In casa Roma si pensa al prossimo allenatore con Paulo Fonseca che sembra destinato a lasciare il club per approdare in Premier League dove piace al Crystal Palace. Per sostituirlo in cima alla lista c’è l’ex laziale Sergio Conceiçao ora alla guida del Porto. Le alternative italiane sono Maurizio Sarri, Ivan Juric e Gian Piero Gasperini.

Per Simy, bomber del Crotone, sarà un'estate bollette. L'attaccante, il cui contratto scadrà nel 2022, in stagione ha segnato ben 15 gol con 4 doppiette. Numeri che non sono passati inosservati. Simy ha mercato in Belgio e in Francia, ma anche in serie A ci sono diverse squadre interessate, su tutte il Genoa che ha già effettuato in primo sondaggio. Il Bologna Fc 1909 comunica di aver ceduto al CF Montreal il diritto alle prestazioni sportive del portiere Sebastian Breza a titolo temporaneo fino al 31 dicembre 2021.

MESSI FRA BARCELLONA, PSG E MANCHESTER CITY. IL WEST HAM ACQUISTA DAWSON E PROVA A TENERE LINGARD. IL DORTMUND APRE ALL’ADDIO DI SANCHO, MA NON A QUELLO DI HAALAND. BOATENG-BAYERN, ADDIO DOPO 10 ANNI. SFORZA ESONERATO DAL BASILEA

Il futuro di Lionel Messi resta sempre avvolto nel mistero quando mancano solo tre mesi alla fine del suo contratto con il Barcellona. Per i catalani le insidie sono due in particolare: il Paris Saint-Germain e il Manchester City. Gli inglesi sembrano essere favoriti per la presenza di Guardiola sulla panchina e la necessità di sostituire un giocatore come Sergio Aguero, che ha già annunciato l’addio. Inoltre i Citizens potrebbero mettere sul piatto anche un futuro in MLS con il New York City, club satellite di quello inglese. Sull’altra sponda di Manchester invece si cerca di capire quale sarà il futuro di Jesse Lingard rinato in questa stagione con il West Ham. Il club londinese vorrebbe trattenerlo anche nella prossima stagione e sarebbero pronti a tutto per farlo. Intanto gli Hammers hanno annunciato l’acquisto a titolo definitivo di Craig Dawson, attualmente in prestito dal Watford, che ha firmato un contratto fino al 2023.

Hans-Joachim Watzke ha rinnovato ieri il suo contratto con il Borussia Dortmund. L'amministratore delegato e capo dell'area sportiva ha rilasciato un'intervista ai canali ufficiali del club, dove ha fatto il punto sul futuro di Erling Haaland e Jadon Sancho, i due pezzi pregiati del club giallonero: "Non abbiamo un piano alternativo. Ne discuteremo con calma insieme ad Haaland, suo padre e al suo procuratore Mino Raiola. Vogliamo che rimanga con noi anche l'anno prossimo. Non esiste un piano B. Jadon Sancho è con noi da molto più tempo rispetto ad Erling e dovremo parlare anche con lui: se arriverà un'offerta eccezionale, ne discuteremo". In casa Bayern Monaco invece è al termine l’avventura di Jerome Boateng che avrebbe annunciato l’intenzione di lasciare il club dopo 10 anni di militanza. .

Javi Calleja torna in pista. Il tecnico madrileno, senza squadra dopo aver lasciato il Villarreal al termine dello scorso campionato, ha firmato con il Deportivo Alaves. Contratto fino a fine stagione: Calleja tenterà di salvare il club biancoazzurro, attualmente ultimo in classifica insieme all'Eibar. Ciriaco Sforza non è più l'allenatore del Basilea. Decisione presa dalla società dopo il clamoroso ko in casa contro il Vaduz, che prima della partita si trovava in ultima posizione. A nove giornate dalla fine i rossoblù sono quinti in classifica. La conduzione tecnica è stata momentaneamente affidata a Patrick Rahmen, che traghetterà la squadra fino al termine della stagione. Mikhail Markhel non è più il CT della Bielorussia. L'allenatore 55enne si è dimesso in seguito all'ultima umiliazione subita dalla sua squadra, contro il Belgio: un 8-0 che ha lasciato il segno.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000