Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / Serie A
La Serie A con problemi di liquidità: iscrizione a rischio per Lazio, Genoa e SampdoriaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 16 marzo 2022, 12:15Serie A
di Pietro Lazzerini

La Serie A con problemi di liquidità: iscrizione a rischio per Lazio, Genoa e Sampdoria

Il consiglio della Figc previsto per oggi prevede l'inserimento dell'indice di liquidità come parametro per l'iscrizione ai campionati dal club. Parametri che in precedenza potevano al massimo bloccare il mercato delle squadre che non rispondevano ai canoni previsti dall'indice, ma che ora invece potrebbero portare fino all'esclusione dal torneo. A rischiare in A al momento sono Lazio, Genoa e Sampdoria, e anche per questo i rapporti tra Gravina e Lotito sono decisamente tesi. Nel frattempo l'assemblea della Lega Serie A ha votato Lorenzo Casini come presidente, anche per questo motivo, per intraprendere una sorta di battaglia affinché i parametri non siano così restringenti. Oltre ai club citati, altre sei società sarebbero in difficoltà per avere l'indice di liquidità a norma. La Figc non ha nessuna intenzione di fare passi indietro come avrebbe già richiesto Casini allo stesso presidente, l'unica possibilità è che venga permesso di cedere giocatori già a giugno, così da provare a rincorrere con le cessioni, la stabilità dei conti. A riportarlo è La Repubblica.