Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / casertana / Le Interviste
Cangelosi post Cerignola: "Contento del passaggio del turno, bravi a soffrire" Carretta: "Ora bisogna recuperare e giocarsi bene le nostre possibilità"
sabato 11 maggio 2024, 23:17Le Interviste
di Antonio Papale
per Tuttocasertana.it

Cangelosi post Cerignola: "Contento del passaggio del turno, bravi a soffrire" Carretta: "Ora bisogna recuperare e giocarsi bene le nostre possibilità"

Al termine della gara giocata al Pinto col Cerignola valida per il secondo turno playoff in sala stampa si è presentato mister Vincenzo Cangelosi che ha dichiarato: 

"Complimenti al Cerignola, anche se nel complesso ha creato una vera palla gol su palla inattiva. Non brillantissimi ma dal punto di vista mentale. Troppo contratti, partiti benino, ma alla lunga abbiamo giocato troppo su palle sporche, l'importante era passare. Da domani pensiamo al sorteggio. Toscano? Nessuna paura di un secondo giallo, so che giocatore è e della sua capacità di controllarsi. Tenuti slot per situazioni che potevano verificarsi. Dovevamo avere più pazienza. Dentro al campo, la tensione può creare cattivi scherzi. Passare il turno porta entusiasmo. Dal punto di vista fisico, dispendio notevole. Avevamo di fronte una squadra fisica. Montalto? Si cerca lui la zona a seconda dell'avversario, avevo chiesto di non giocare in uscita alta. Quando non vuole prendere gol, sa come soffrire. Emozione? Non era questo il problema, dovevamo rompere il ghiaccio. Entrare nella testa di quattordici persone non è semplice. La doppia partita si gestisce diversamente."

In sala stampa ha parlato in casa rossoblù anche Mirko Carretta che ha dichiarato:

"Vedendo gli altri risultati, giocare per il doppio risultato potrebbe risultare uno svantaggio. Avendo giocato martedì, avevano più il ritmo partita. Questione fisica importante. Più passa il tempo, più devi stare attento. Avversario da evitare? Qualsiasi squadra trovi, qualcosa hanno. Recupero delle energie? Fare alimentazione giusta, curarsi bene. Giocare ogni tre giorni va gestito bene. Sugli esterni, fatta fatica a creare qualcosa. Io e Tavernelli bravi a ripartire, ma loro non ce l'hanno permesso.