HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Europa
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Le pagelle del Lille - Rémy non sbaglia, difesa da incubo

Risultato finale: Chelsea-Lille 2-1
10.12.2019 23:12 di Patrick Iannarelli    articolo letto 1124 volte
Le pagelle del Lille - Rémy non sbaglia, difesa da incubo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Maignan 6 - Uno degli ultimi a mollare, viene bersagliato sin dal primo minuto ma si mette in mostra con diversi interventi. La difesa lo lascia solo, lui ci prova fino all'uscita dal campo per via di un infortunio muscolare. (Dal 72' César 6 - Buon ingresso in campo, non si fa mai sorprendere dagli attaccanti londinesi).

Celik 4.5 - Sulla sinistra Pulisic fa quello che vuole, lui non lo limita praticamente mai. Fase difensiva da dimenticare, per non parlare di quella offensiva: supera il centrocampo soltanto nei minuti finali del match. Ha diverse responsabilità anche sul secondo gol subito.

Djaló 4.5 - Partita disastrosa, non riesce mai a trovare un intervento decisivo. Dalle sue parti arrivano i maggiori pericoli, prestazione da dimenticare in fretta.

Gabriel 5 - Come il compagno di reparto gioca una gara sotto la sufficienza, anche se ci prova soprattutto sui palloni alti. Bene nell'atteggiamento, male nella prestazione.
Pied 5 - Willian lo salta sempre, non riesce mai a limitare le giocate del brasiliano. Troppi errori, scopre sempre il fianco e non riesce mai a proporsi in fase offensiva.

Soumaré 5 - Gara disastrosa, non interrompe mai le giocate da parte del Chelsea. Soltanto nel finale recupera qualche pallone, per il resto della gara corre da una parte all'altra senza mai fermare il gioco dei Blues.
Yazici 5 - Una sola occasione nel finale dopo il gol del 2-1. Male nell'approccio, i francesi si affidano al suo estro ma lui delude con giocate scontate e prevedibili.

Xeka 5 - Come tutta la squadra non riesce mai a contenere le giocate dei padroni di casa, la posizione avanzata nella trequarti affollata non gli si addice.
Maia 5.5 - Nel primo tempo è l'unico che ci prova, la sua conclusione spaventa Stamford Bridge. Per il resto della sfida non crea nulla, si limita a gestire passivamente le avanzate dei londinesi. (Dal 66' Bamba 6.5 - Buon ingresso in campo, si inventa l'assist che riapre il match).

Araujo 5.5 - Passa il primo tempo a terra dopo ogni minimo contatto, quando inizia a giocare crea qualcosina di più. Le sue giocate, però, non impensieriscono minimamente il Chelsea. (Dal'82' Renato Sanches s.v.).

Rémy 7 - Quando tutto gira nella maniera sbagliata si sacrifica e aiuta una difesa allo sbando. Nel finale spaventa i suoi ex tifosi con il suo ottavo gol in Champions League. Sbaglia nel finale, ma vista la situazione e le motivazioni non si poteva pretendere di più.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510