Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / esports / eSports
Zwift Italian Challeng, nasce il primo circuito esport della FCI
martedì 6 dicembre 2022, 18:10eSports
di Matteo Mattei
per Esportsweb.it
fonte FCI

Zwift Italian Challeng, nasce il primo circuito esport della FCI

Il primo circuito esport della Federazione Ciclistica Italiana

Nasce Zwift Italian Challenge, il primo circuito esport della Federazione Ciclistica Italiana. L'evento sarà realizzato in due gare che avranno valore ai fini della convocazione in Nazionale per il Mondiale UCI Cycling Esports World Championships di febbraio 2023. Le due gare si terranno sabato 10 dicembre e giovedì 15 dicembre, alle ore 20.00. Le iscrizioni tramite Fattore K, id: 164892 e 164893. Potranno gareggiare parte tutti i tesserati della FCI, categorie agonistiche, maggiorenni al momento della gara, e atleti facenti parte del Rankig FCI. Alla chiusura delle iscrizioni la Federazione comunicherà le email degli iscritti a Zwift, che provvederà ad inviare ad ogni singolo iscritto il link per partecipare alla gara.

iil regolamento gara del Zwift Italian Challenge, equivale al regolamento realizzato dalla stessa Zwift in occasione delle qualificazioni per il Mondiale. Ai fini della classifica finale e della convocazione in Nazionale, vale la seguente assegnazione di punti: dal 1° al 10° posto: 10 punti al vincitore, 9 al secondo e a scalare, fino ad 1 punto al 10° classificato. Saranno convocati in nazionale i 3 uomini e le 2 donne con il punteggio più alto, in caso di ex eaquo si qualificherà la migliore posizione nella seconda manche. Ad essi si aggiungerà Luca Zanasca, che ha acquisito il diritto a partecipare con la Maglia della Nazionale attraverso le qualifiche organizzate a novembre dall'UCI.