Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / esports / Mercato
Il Mid Laner dei Gaia Esports, “Chapapi”, denuncia i mancati pagamenti degli stipendi.
venerdì 30 luglio 2021 18:30Mercato
di Matteo Iovane
per Esportsweb.it

Il Mid Laner dei Gaia Esports, “Chapapi”, denuncia i mancati pagamenti degli stipendi.

Dopo la brutta eliminazione contro gli Axolotl alle fasi finali del PG National Summer Split 2021, un’altra doccia fredda per il team Gaia Esports. Il Mid Laner, olandese “Chapapi”, ha denunciato attraverso un post sul suo account Twitter, i mancati pagamenti dei suoi stipendi , anche se una prima parte dello  stipendio è arrivato dopo le continue pressioni, dei suoi compagni e di tutto lo staff. A dare manforte al player dei Gaia Esports sono i screenshot delle conversazioni tra lui e “Stefano” il proprietario del team.

Come riportato nel Tweet, da “Chapapi”: “Come molti di voi sanno, ci sono stati un sacco di problemi interni al team recentemente e le nostre prestazioni non sono state le migliori alla fine dello split. Questa cosa è stata causa dal fatto che tutto il team non è mai stato pagato da Stefano, il proprietario dei Gaia Esports. Tutti i nostri contratti sono stati violati. Nessuno dei giocatori, ad eccezione di me stesso, è stato pagato ed io ho ricevuto lo stipendio solo per il primo mese di lavoro. Questa cosa ha causato una quantità di stress incredibile al team, ed ha forzato alcuni di noi a trovare lavoro in altri modi.”

Sempre dal Tweet pubblicato si evince che anche l’organizzazione del PG National è stata avvisata sulla questione e che si sia mossa per approfondire meglio la vicenda.

Sebbene PGNATS abbia fatto pressione su Stefano per farmi pagare il mio secondo pagamento, non è stato fatto molto altro riguardo a questa situazione. Ho inviato molte email e non so cos'altro posso fare. Dicono che stanno conducendo un'indagine e credo che stiano lavorando con uno degli agenti dei miei compagni di squadra. Speravo che potessero esercitare più pressione su Stefano per pagare la squadra e mantenere il suo contratto nel loro campionato, ma non so come vadano le leggi italiane o che potere abbiano”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000