Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / euro2024 / Pagelle
Le pagelle della Turchia - Giornataccia per Akaydin, Calhanouglu senza personalità: si salva solo AkturkogluTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 22 giugno 2024, 20:02Pagelle
di Rosa Doro
per Tuttoeuropei.com

Le pagelle della Turchia - Giornataccia per Akaydin, Calhanouglu senza personalità: si salva solo Akturkoglu

Turchia-Portogallo 0-3 (21' Bernardo Silva, 28' aut. Akaydin, 56' Bruno Fernandes)

Bayindir 5 - Non riesce a comunicare con i suoi difensori in occasione del clamoroso autogol, non può fare molto sugli altri gol avversari ma non dà la sensazione di tranquillità tra i pali. 

Celik 4 - Saltato completamente da Mendes in occasione del primo gol di Bernardo Silva, tiene in gioco Ronaldo su quello di Bruno Fernades: una gara da dimenticare per il terzino turco. 

Akaydin 3 - Ne combina di tutti i colori: prima realizza un clamoroso autogol che regala il doppio vantaggio al Portogallo, poi si fa ammonire ingaggiando un duello con Rafa Leao. Completa la sua giornata con un infortunio all'anca che lo costringe ad uscire al 76'. Che giornataccia. (Al 76' Demiral sv)

Bardakci 4.5 - Saltato ripetutamente dagli avversari, vede doppio quando è saltato da Cancelo e Ronaldo nel giro di pochi secondi. Non gioca mai in anticipo e si becca un giallo che non gli permetterà di giocare l'ultima gara del girone. 

Kadioglu 4.5 - Dobbiamo aspettare la fine del primo tempo per vederlo in sovrapposizione in attacco per la prima volta, non che in difesa fosse riuscito a fare meglio contro Cancelo che lo salta più volte e nella ripresa le cose peggiorano. 

Calhanoglu 5 - E' una gara molto complicata per la Turchia e il giocatore dell'Inter riesce ad avere la meglio poche volte a centrocampo dove riesce a fare diversi interventi difensivi ma non riesce ad essere il fulcro del gioco offensivo. Poca personalità. 

Ayhan 5 - Bravo a far girare il pallone ma troppo frettoloso in alcuni casi, si perde il filtrante del tris portoghese e il cambio diventa inevitabile. (Al 58' Yuksek 5 - Non riesce a fare meglio). 

Akgun 5 - Non si vede mai, non riesce ad essere pericoloso e ancora ci stiamo chiedendo il perché abbia preso il posto di Arda Guler nella formazione titolare scelta da Montella. (Al 69' Arda Guler 6 - Pochi minuti, tanta personalità e diversi cross pericolosi). 

Kokcu 5 - Si fa vedere in poche occasioni, ci prova con un tiro dalla distanza e dura solo un tempo. (Al 46' Yazici 6 - Entra e calcia in porta dimostrando che si può fare contro il Portogallo. E' bastato poco). 

Akturkoglu 6 - Il più pericoloso dei turchi nel primo tempo: ha due occasioni nel giro di un minuto all'inizio, dopo il doppio vantaggio dei portoghesi fa tutto da solo ma Diogo Costa lo ferma. E' solo contro tutti. (Al 58' Yildiz 5 - Non riesce ad avere la solita scintilla). 

Yilmaz 5 - Impalpabile, mai in partita e mangiato da Pepe in tutte le occasioni in cui prova ad avvicinarsi la porta. I suoi compagni però non lo aiutano e non riceve mai palloni interessanti.