Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
NASTASIC, TERZIC E IL FUTURO: DUE SETTIMANE PER DECIDERETUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
mercoledì 17 agosto 2022, 00:00Notizie di FV
di Niccolò Santi
per Firenzeviola.it

NASTASIC, TERZIC E IL FUTURO: DUE SETTIMANE PER DECIDERE

Jovic, Milenkovic, Nastasic e Terzic: sono quattro i calciatori serbi presenti nella rosa della Fiorentina. Il primo è un nuovo arrivato, il secondo ha appena rinnovato, gli ultimi due rappresentano un'incognita. Manca ormai poco alla fine della sessione estiva di calciomercato e non è detto che i viola scelgano di rinforzarsi (solo) a centrocampo. Pure il reparto arretrato infatti manifesta qualche lacuna, basti pensare all’impiego - obbligato? - di Benassi nel ruolo di terzino, domenica.

Interrogativo Nastasic.
Dal suo ritorno in riva all'Arno, l’ex Schalke 04 è sceso in campo appena 6 volte, cosa che lascia quanto meno l’amaro in bocca considerando i suoi promettenti inizi in maglia viola, nel 2011, seguiti dal ben remunerato trasferimento al Manchester City e infine dalla sfortunata avventura in Germania. Oggi in molti dubitano della sua affidabilità, tanto più che la Fiorentina dovrà destreggiarsi su tre fronti: Serie A, Coppa Italia e, ci auguriamo, Conference League.

Terzic sul mercato?
Fa riflettere che a luglio, nell’ambito di un eventuale trasferimento di Dragowski in Spagna, la dirigenza gigliata avesse indicato quali potenziali contropartite tecniche proprio due terzini sinistri, ossia Adrià Pedrosa e Javi Galan. Evidentemente anche la permanenza a Firenze del classe ’99, rappresentato da Fali Ramadani tanto quanto Nastasic, non è poi così scontata. E i fatti ci insegnano che col superprocuratore macedone le operazioni sono all'ordine del giorno.