Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
ITALIANO, Amrabat ad alti livelli. Nico e Castro...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
martedì 6 dicembre 2022, 23:40Notizie di FV
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

ITALIANO, Amrabat ad alti livelli. Nico e Castro...

Durante la cena natalizia in famiglia, intervenendo dal palco, Vincenzo Italiano ha rilasciato qualche dichiarazione su Amrabat, la Fiorentina e gli infortunati. Queste le sue parole: "Il Mondiale l'ho guardato, tranne qualche partita che coincideva con gli allenamenti. I nostri ragazzi si sono impegnati, anche se tre sono già stati eliminati. Amrabat sta continuando ad esprimersi a alti livelli, forse qualcuno l'ha preparato bene (ride ndr.)".

Sull'Europa raggiunta l'anno scorso?
"Sensazioni stupende. Arrivavo con grandi aspettative. Come ha detto il direttore (Pradè ndr.), siamo riusciti ad ottenere 22 punti in più rispetto all'anno precedente. Abbiamo sofferto il meno possibile, perché lottando per determinati traguardi, per sopravvivere c'è da soffrire. Ai play off abbiamo incontrato una squadra temibile da affrontare (Twente ndr.), e l'abbiamo battuta. Non siamo riusciti a passare da primi del girone, e adesso ne abbiamo un altro di play off. Stiamo lavorando bene, abbiamo tutte le possibilità per toglierci soddisfazioni".

Sugli infortunati?
"Recupereremo giocatori importanti, vedi Gaetano, che è da molto che manca. Oltre a lui non vediamo l'ora di riavere Sottil e Gonzalez, elementi importanti. Saranno il nostro valore aggiunto".