Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
MARIANELLA A RFV, A San Siro lancerei un giovane
venerdì 24 novembre 2023, 19:15Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

MARIANELLA A RFV, A San Siro lancerei un giovane

Direttamente dagli studi di Sky a Milano il giornalista Massimo Marianella ha parlato così ai microfoni dell'inviato di Radio FirenzeViola.it:  "Domani è una partita delicata per entrambe le squadre. Sarà una sfida pesante. I viola stanno facendo una stagione grandiosa ma manca ancora una vittoria pesante, un risultato importante contro una squadra importante. A Napoli ha vinto ma adesso deve farlo ancora. Il Milan, invece, non sta vivendo un bel momento, anche lo stesso Pioli è in discussione. Ricordiamoci però che se il Milan ha vinto uno scudetto è proprio grazie a Pioli. I rossoneri devono solo dire grazie al proprio allenatore". 

Formazione? "Ho sentito che c'è l'ipotesi di Kouame prima punta e mi viene da dire perché no. Per me il suo ruolo migliore non è quello di prima punta ma di seconda. Perchè non usare una punta di grande movimento che va negli spazi? Se non ci sarà Kayode immagino che rivedremo Parisi a destra, anche se a me piace il giusto come opzione. L'ex Empoli mi piace moltissimo ma quando gioca nel suo ruolo ovvero a sinistra. Fortunatamente per lui però non c'è Leao. Siamo sempre a pensare che nella formazione di Italiano ci sia qualche novità o sorpesa ma il mister deve avere il coraggio di scegliere chi è la punta titolare. Per me chi ha fatto meglio in questo ruolo di fuori posizione è stato Terzic. Non sarei contrario ad altre due ipotesi: ovvero Lucas Martinez Quarta, un giocatore di esperienza che al River ha giocato in quella posizione, l'altra è lanciare dal primo minuto Pierozzi. Comuzzo? Preferirei non schierare sia Pierozzi che lui, è rischioso far giocare due così giovani insieme".

Camarda? "Credo sia un po' presto per vederlo dal primo minuto ma certamente mi affascina l'idea. Si parla tanto di lui. In italia non siamo un sistema che permette ai giovani di avere una chance, siamo sempre a preoccuparci di bruciare questi ragazzi ma all'estero lo fanno molto, come ad esempio in Olanda o in Francia. Camarda è veramente molto giovane ma senza Okafor e Giroud si merita una chanche per fargli respirare l'aria dei grandi".