Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
FIDUCIA AL PORTIERE DI COPPA: ORA TOCCA A CHRISTENSEN AFFERMARSI PER AVERE PIÙ SPAZIOTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 novembre 2023, 20:00Notizie di FV
di Mattia Verdorale
per Firenzeviola.it

FIDUCIA AL PORTIERE DI COPPA: ORA TOCCA A CHRISTENSEN AFFERMARSI PER AVERE PIÙ SPAZIO

L'unica indicazione certa che Vincenzo Italiano ha dato quest'oggi in conferenza stampa, nel pre partita di Fiorentina-Genk, riguarda la scelta del portiere. Toccherà, come nella gara di andata, a Oliver Christensen difendere la porta viola contro i belgi. "Lo vedo diverso. Ha dovuto ambientarsi e ora sta iniziando ad avere sintonia con tutti. Sono convinto che domani farà una grande prestazione" ha detto il tecnico viola in merito rendimento dell'ex portiere dell'Hertha Berlino che finora ha collezionato solamente 360 minuti di gioco. 

Ad inizio stagione l'estremo difensore danese sembrava potesse mettere in dubbio la titolarità di Pietro Terracciano, quando, contro il Lecce alla seconda giornata e contro l'Inter alla terza, venne schierato dal primo minuto. Complice anche qualche incertezza di troppo, da quel momento in poi in campionato non si è più visto, con il tecnico viola che ha deciso definitivamente che Christensen sarebbe stato il portiere delle coppe. Purtroppo poi è arrivata anche la lesione di primo grado del retto femorale della coscia sinistra rimediato nel pre partita contro il Ferencvaros che ha frenato inevitabilmente il suo percorso in maglia viola. Dopo i novanta minuti giocati contro il Cukaricki nell'ultima sfida europea, domani Italiano gli darà nuovamente fiducia e toccherà a lui guidare la retroguardia viola.

Il tecnico si aspetta che il danese mostri affidamento in modo tale che possa contare sulle sue prestazioni per gli eventuali impegni tra Coppa Italia e Conference League che la Fiorentina disputerà nel corso della stagione. Anche perché in campionato, considerato il momento di Terracciano finora più che positivo, sarà difficile che Christensen riesca a togliere il posto al numero uno viola. Terracciano ha dimostrato sul campo di dare maggiori sicurezze, adesso tocca a Christensen fare lo stesso, con l'obiettivo di affermarsi intanto come portiere di coppa, per poi cercare di avere più spazio in futuro.