Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / News
GASPERINI, Sbagliato considerare Scamacca un top-playerTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 27 febbraio 2024, 16:39News
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

GASPERINI, Sbagliato considerare Scamacca un top-player

Gian Piero Gasperini è intervenuto poco fa in conferenza stampa per presentare Inter-Atalanta, recupero della 20esima giornata di Serie A posticipato a causa della Supercoppa Italiana di gennaio. Tra i temi trattati anche quello sul rendimento di Gianluca Scamacca e sull'episodio da rigore tra Holm e Giroud dello scorso weekend:

Nelle scorse settimane aveva chiesto maggior partecipazione a Scamacca. Alla luce delle ultime prestazioni, c'è un problema di condizione?
"È un ragazzo che si comporta benissimo e lavora tanto, è un ragazzo positivo quindi non c'è nessun problema Scamacca. L'unico problema è considerare Scamacca un grande campione, questo oggi non è possibile. Sta lavorando come tanti per diventarlo, ma l'unico problema è solo questo. Ha fatto delle ottime partite, altre meno bene, può succedere. Però è un ragazzo molto positivo".

Come ha vissuto il post partita col Milan?
"Sul regolamento mi sono già espresso abbastanza, a me non piace, ma non piace sempre. È fastidioso cambiare opinione a seconda del proprio vantaggio, non mi piacciono questi falli di mano, queste simulazioni grosse che ci sono, tutte queste cose del Var che si sono innescate quest'anno. Non mi piacciono, ma non mi piacciono già da prima. Ne succedono a decine ormai da mesi. Domenica c'erano Irrati e Orsato, meglio di così, hanno valutato il regolamento che evidentemente è questo, devo prenderne atto".