Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
UN PASSO ALLA VOLTATUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
giovedì 20 giugno 2024, 00:00Notizie di FV
di Tommaso Loreto
per Firenzeviola.it

UN PASSO ALLA VOLTA

E’ anche dalle scelte di oggi che dipenderanno quelle di domani, per questo non c’è da stupirsi se la Fiorentina prima di tuffarsi a tempo pieno nel mercato sta ancora riflettendo sulle scadenze di contratto. Nella costruzione della prossima Fiorentina il futuro di Castrovilli e Bonaventura diventa per forza di cose centrale, e se per Gaetano non sembrano esserci sostanziali novità è l’apertura del procuratore di Jack a rendere gli scenari di una sua permanenza decisamente più realistici.

L’attacco può attendere - Di certo in attesa di far chiarezza su chi già ha vestito la maglia viola il mirino del mercato sembra essersi spostato dall’attacco al centrocampo, sorta d’inevitabile retromarcia a fronte delle prime valutazioni ritenute fin troppo alte come avvenuto nel caso di Retegui. E mentre per Lucca Fiorentina e Udinese si troveranno di fronte soltanto la prossima settimana è a metà campo che proliferano i potenziali obiettivi, dal belga Vranckx alla new entry Tessmann, dal vecchio pallino Brescianini a quel Colpani che Palladino avrebbe già sponsorizzato dal suo arrivo in viola.

Un occhio alle uscite - Scenari soltanto allo stato iniziale, abbozzi di trattative da mettere in ponte quando l’europeo sarà terminato ma soprattutto quando anche il quadro delle uscite si sarà fatto più chiaro. D’altronde mentre Belotti si avvicina al Como, per Nzola e Ikonè sono da valutare i rispettivi interessi di Cagliari e dei qatarioti dell’Al Duhail quanto ad Amrabat molto è ancora da decidere, tanto più se sull’asse Firenze-Istanbul il marocchino potesse diventare una pedina spendibile in un’eventuale affare per Zaniolo.