Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
IKONÉ, TENTAZIONE QATARIOTA. IL PUNTO SUL POSSIBILE ADDIO DEL FRANCESETUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
giovedì 20 giugno 2024, 10:00Notizie di FV
di Samuele Fontanelli
per Firenzeviola.it

IKONÉ, TENTAZIONE QATARIOTA. IL PUNTO SUL POSSIBILE ADDIO DEL FRANCESE

Considerando che Nico Gonzalez, per ammissione dello stesso Pradé, è incedibile al 99%(il rimanente 1% è legato ad un'offerta indecente proveniente dall'estero e più nello specifico dalla Premier League), la Fiorentina per fare cassa e raggiungere quel famoso "tesoretto" da investire sul mercato dovrà puntare a piazzare i vari esuberi presenti in rosa. 

Tra questi anche Jonathan Ikoné. Il francese, arrivato a Firenze nel gennaio 2022, dopo due stagioni e mezzo in maglia viola potrebbe salutare la Toscana. Per l'ex Lille infatti si sarebbero mossi i qatarioti dell'Al-Duhail. 

OFFERTA DAL QATAR

Sta trovando sempre più conferme l'indiscrezione dei giorni scorsi secondo cui l'Al-Duhail avrebbe fatto un'offerta alla Fiorentina per Jonathan Ikoné. Il club di Doha, campione del Qatar nel 2023, sarebbe pronto a sborsare alla Fiorentina 10-12 milioni di Euro per portare in medio oriente l'ala destra francese. 

All'esterno mancino nativo di Bondy invece la formazione araba sarebbe pronta ad offrire un contratto di tre anni con un ingaggio vicino ai 3 milioni di Euro a stagione. Oltre all'aspetto economico, Ikoné a Doha andrebbe a raddoppiare il suo attuale ingaggio fiorentino, l'ala destra classe 1998 all'Al-Duhail ritroverebbe come allenatore Christophe Galtier, ovvero il tecnico con cui si è maggiormente espresso diventando anche campione di Francia con il Lille nel 2021.

BILANCIO IN VIOLA

Dovesse andare a buon fine la trattativa con i qatarioti dell'Al-Duhail, Ikoné lascerebbe Firenze dopo due stagioni e mezzo in cui non è riuscito a lasciare il segno. Con la casacca viola l'esterno transalpino ha disputato, tra tutte le competizioni, 115 partite realizzando 12 reti e fornendo 13 assist. 

In un sistema di gioco come quello di Vincenzo Italiano che puntava molto sugli esterni, Ikoné a livello di numeri ha raggiunto l'apice nella stagione 2022-2023 con 6 gol e 8 assist in 51 match. In questa stagione invece il suo rendimento è andato in calando con anche l'errore dal dischetto nella semifinale di Supercoppa Italiana contro il Napoli. Considerando anche l'arrivo in panchina di Raffaele Palladino, che ha un gioco meno incentrato sugli esterni puri rispetto ad Italiano, Ikoné resta in uscita e chissà allora che la pista qatariota non possa diventare una soluzione percorribile.