Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Juve, hai il tuo nuovo attaccante! Primo giorno a Torino per Vlahovic che eredita il 7 di RonaldoTUTTOmercatoWEB.com
sabato 29 gennaio 2022, 07:00Serie A
di Simone Dinoi
fonte inviato a Torino

Juve, hai il tuo nuovo attaccante! Primo giorno a Torino per Vlahovic che eredita il 7 di Ronaldo

Un compleanno speciale e sicuramente indimenticabile. Dusan Vlahovic ha vissuto il giorno del suo ventiduesimo compleanno dentro un frullatore di emozioni, di adrenalina e di soddisfazione. L’attaccante serbo è ufficialmente un nuovo giocatore della Juventus: vestirà la maglia numero 7 e guiderà l’attacco bianconero a partire già dalla prossima uscita di domenica 6 febbraio per una rincorsa alla qualificazione alla prossima Champions League in cui vuole essere grande protagonista.

Primo giorno a Torino: dai test medici alla firma in sede.
Una lunga giornata quella vissuta dall’ex centravanti della Fiorentina. Il fresco ventiduenne s’è presentato nella struttura sanitaria della Juventus, il J|Medical, poco dopo le 9:30 per dare il via al suo primo approccio a Torino e ai colori bianconeri. Camicia bianca, giacca nera a ricordare sin da subito i colori sociali e a sfidare il freddo pungente del capoluogo piemontese. All’incirca sei ore fra test medici e visita dell’Allianz Stadium (con preparazione del video di presentazione annessa) per poi dirigersi, nel pomeriggio, in sede dove prima ha incontrato i vertici dirigenziali, tra cui, ovviamente, anche il presidente Andrea Agnelli, e poi ha firmato il contratto da 7 milioni più bonus che lo lega alla Vecchia Signora finora al 30 giugno del 2026. Sempre accompagnato dal suo agente Darko Ristic che ha raccontato: "Perché scegliere la Juve? La Juve è la Juve". E poi il commento, il primo, del classe 2000 ai canali ufficiali pieno di soddisfazione: “La Juventus rappresenta l'orgoglio, la tradizione, la famiglia. Oggi è il mio compleanno, una cosa davvero meravigliosa, una giornata speciale per me. Questo è uno dei compleanni più felici vissuti finora. Voglio rendere orgogliosa la Juventus, lotteremo sempre per tutti i traguardi. Come si dice... fino alla fine”.

Le cifre dell’operazione e l’eredità di Cristiano Ronaldo.
Dusan Vlahovic può cambiare il futuro della Juve. Per questo motivo, l’investimento è stato portato fino in fondo a costi importanti nonostante una scadenza contrattuale con la Fiorentina fissata all’estate del 2023. 70 milioni di euro, pagabili in tre rate annuali, più 10 di bonus (5 facilmente raggiungibili e 5 più complicati). A questi se ne aggiungono 11,6 di commissioni agli agenti per arrivare a sfondare il tetto dei 90 milioni di euro, ingaggio escluso. Insomma, cifre da top player. Vlahovic arriva per incidere, oggi e domani, sulla Juventus raccogliendo l’eredità lasciata in estate da Cristiano Ronaldo. Come goleador, come punto di riferimento. E anche col numero di maglia: le indiscrezioni andavano verso il 28, in attesa del 9, la certezza s’è mostrata essere il 7. A Torino è cominciata l’era DV7.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000