Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
LIVE TMW - Real Sociedad, Odriozola: "Non siamo venuti a fare foto. Sì, sono stato vicino all'Inter"TUTTO mercato WEB
lunedì 11 dicembre 2023, 18:45Serie A
di Ivan Cardia

LIVE TMW - Real Sociedad, Odriozola: "Non siamo venuti a fare foto. Sì, sono stato vicino all'Inter"

18.20 - È Alvaro Odriozola, ex Fiorentina, il giocatore scelto dalla Real Sociedad per affiancare il tecnico Alguacil in conferenza stampa. Diretta testuale a cura di TMW.

18.39 - Inizia la conferenza stampa.
Con che spirito viene la Real qui a San Siro?
"Se dicessi che non veniamo per vincere il mister mi tirerebbe uno schiaffo in partita. Non esistono partite che si giocano per non vincere, quella di domani sarà una partita molto speciale: abbiamo parlato tanto con il mister, ci saranno parenti e amici e abbiamo già staccato il pass per gli ottavi, ma non siamo venuti qui a San Siro per fare foto al campo. Siamo venuti per vincere, per provarci, sogniamo in grande e vogliamo che lo facciano anche i tifosi".

Che partita vi aspettate domani?
"Abbiamo appena concluso una sessione video, loro hanno un sistema molto impostato. Io ho avuto l'opportunità di giocare in Serie A e l'abbiamo studiata a fondo: so bene come giocano e ho tanta stima per loro, penso siano una delle squadre più forti in Italia. In Serie A il livello si è alzato tantissimo, loro l'anno scorso sono arrivati in finale di Champions ma noi abbiamo dimostrato di poter competere con chiunque".

Pensavate di poter arrivare così lontano?
"Non so che cosa speravamo, volevamo solo dimostrarci competitivi con tutti e penso che l'abbiamo dimostrato. La Real Sociedad è una squadra da Champions e penso che finora abbiamo dimostrato di aver fatto un percorso molto buono. Noi domani daremo il cento per cento e cercheremo di goderci una grande partita, che è unica. Quando sono tornato ho trovato una squadra diversa da quella che avevo lasciato, ma molto competitiva".


Giocare al Meazza è qualcosa di storico...
"Sì, e penso che dobbiamo continuare a sognare. Credo che questa squadra, guidata da Alguacil, sia arrivata a un livello altissimo, non ho mai visto la Real Sociedad fare certi risultati. Sembra facile, ma non lo è: è frutto del lavoro quotidiano. Ci saranno dei momenti in cui le cose non andranno al massimo e dovremo fare ancora di più. Io vedo la passione che ha la gente, tutte le persone venute a Milano: succede quando lasci veramente il segno. Credo che comunque vada sarà un grandissimo ricordo".

Cosa significa per te essere qui a livello personale?
"Per me è un sogno, l'ho già detto in occasione della mia presentazione è un sogno. Ovviamente ho fatto esperienza, ho giocato la Champions con grande squadre, col Real Madrid, ma vi posso assicurare che farla con la Champions è un'altra cosa. Giocare all'Anoeta, davanti a tua nonna, è un'altra cosa: siamo amici, c'è gente basca e gente di fuori che si aiuta. Sognavo il mondiale e sognavo di giocare la Champions con la Real Sociedad".

Sei stato vicino all'Inter?
"È vero, non mi ricordo esattamente in che stagione. L'Inter è una grande squadra, è motivo di orgoglio che una squadra così grande si interessi a te, ma sono in una grande squadra".

18,46 - Conclusa la conferenza stampa di Odriozola.