HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » fiorentina » Calcio femminile
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

Le pagelle dell'Italia: la Muraglia è azzurra. Giacinti un peperino

25.06.2019 20:12 di Tommaso Maschio    articolo letto 19661 volte
Le pagelle dell'Italia: la Muraglia è azzurra. Giacinti un peperino
© foto di www.imagephotoagency.it
Giuliani 6,5: La Cina non tira spesso in porta, ma quando lo fa trova la nostra numero uno attenta. Inoltre non sbaglia un’uscita che sia alta o bassa e contribuisce a tenere inviolata la porta.

Guagni 7: Solita grande prestazione sulla corsia destra dove spinge con efficacia e difende con attenzione, coraggio e forza. Bravissima sia in scivolata sia sui palloni alti.

Gama 7,5: Guida la Muraglia azzurra con il piglio della capitana. Sempre in anticipo sull’avversaria di turno, che cambia spesso, non commette mai una sbavatura. Se l’Italia in questo mondiale ha preso gol solo su rigore un motivo c’è.

Linari 8: Impeccabile, giganteggia a centro area sui palloni alti, ma non è da meno sulle sortite in velocità di Li che viene regolarmente murata dalla fiorentina. Questa sera è monumentale.

Bartoli 7,5: Ringhia su tutte quelle che passano dalle sue parti, impeccabile in scivolata e nelle chiusure che sembrano impossibili. In più mette il piede nell’azione del primo gol rischiando di infortunarsi sull’uscita a valanga di Peng.

Bergamaschi 6,5: Parte da mezzala con licenza di allargarsi e supportare Guagni sulla corsia destra. Poi con l’ingresso di Galli si piazza all’ala. Tantissima corsa su e giù per il campo per aiutare le compagne e ripartire. Peng le nega il gol nel primo tempo. Dal 63° Mauro 6: Entra per tenere alta la squadra e dare maggiore fisicità in avanti.

Giugliano 7: Sempre impeccabile in regia. Di spada e di fioretto non spreca mai un pallone e si prende tanti falli che servono a far rifiatare la squadra. Nel finale è ancora lucida nel mandare in area le compagne.

Cernoia 6,5:
Corre, lotta, soffre. Meno vistosa rispetto ad altre uscite, ma terribilmente utile nel pressing a tutto campo contro una Cina che tiene il pallino del gioco a lungo, ma non sfonda.

Girelli 5,5: Non nella sua migliore versione. Gioca come sempre a tutto campo senza però riuscire ad accendere la luce come suo solito. Esce un po' perché toccata duro, un po' perché c’è bisogno di maggiore densità in mezzo al campo. dal 39° Galli 7: Come contro la Giamaica entra e segna. Il suo gol, un grandissimo tiro dalla distanza, dopo cinque minuti della ripresa mette in banca il passaggio del turno e spegne gli ardori cinesi. Utilissima come sempre in mezzo al campo.

Giacinti 7: Un peperino che scatta sempre sul filo del fuorigioco, a volte oltre, e tiene in apprensione le centrali cinesi. Segna il gol che sblocca la gara e non si risparmia un momento neanche in fase difensiva. Nel finale di gara per due volte va vicina alla seconda gioia personale.

Bonansea 6: Corre tantissimo e aiuta le compagne nel pressing, ma è meno lucida del solito specialmente negli ultimi 20 metri. Entra però nell’azione del primo gol.Dal 71° Rosucci 6: Esordio ai Mondiali, lei che ha rischiato di non esserci. Utilissima in mezzo al campo sia in fase di rottura che di costruzione.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Fiorentina

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510