Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / frosinone / Serie B
Frosinone, Caso: "In trasferta raccogliamo poco. Dobbiamo capire perché accade"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 5 ottobre 2022, 13:19Serie B
di Luca Bargellini

Frosinone, Caso: "In trasferta raccogliamo poco. Dobbiamo capire perché accade"

Ospite di TeleUniverso l'attaccante del Frosinone Giuseppe Caso ha parlato del momento del club ciociaro reduce dal ko contro il Parma e atteso dalla sfida contro il Frosinone: "Perché raccogliamo meno di quanto seminiamo? E’ una risposta che non sono riuscito a darmi neanche io. Credo che sul campo il Frosinone ha disputato sempre delle grandi prestazioni. Credo che in tutte le prestazioni fatte in trasferta non avremmo meritato soltanto il pareggio, ma addirittura di vincere. Purtroppo il calcio è fatto di episodi e per ora ci stanno girando male. Spero che raccoglieremo quanto stiamo seminando e che la fortuna giri presto dalla nostra parte. Le prossime cinque gare in un mese? “Si affronta con tutto l’organico che abbiamo a disposizione. Sarà fondamentale l’apporto di tutti, al di là di chi gioca di più o di meno. La cosa più importante è che tutta la squadra sia unita e pronta e sempre sul pezzo. Dovremo ascoltare ciò che verrà detto dal mister e lavorare forte in allenamento, poi la partita sarà una conseguenza. Finora abbiamo fatto secondo me, tutte buonissime prestazioni. Siamo andati in crescendo, a partire dalla prima gara di Modena, fino a quella di sabato scorso. Speriamo di continuare a lavorare così”.