Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / frosinone / Serie A
Lazio bella ma litigarella, il Parma si arrende presto. 2-0 finale all'OlimpicoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 22 settembre 2019 22:38Serie A
di Simone Lorini

Lazio bella ma litigarella, il Parma si arrende presto. 2-0 finale all'Olimpico

Netto e meritato successo per la Lazio di Simone Inzaghi, che batte il Parma 2-0 realizzando un gol per tempo e riscattando così la doppia sconfitta di Ferrara e Cluj, che aveva fatto storcere il naso a tanti. A sbloccare la sfida è stato sufficiente un guizzo di Immobile, lesto a scattare sul filo del fuorigioco su lancio al bacio di Luis Alberto, seminare il malcapitato Iacoponi e siglare il vantaggio sul Parma dopo appena otto minuti di gioco. Per i crociati la palla migliore capita sul destro di Inglese, smarcato dal solito Kulusevski, ma la vena realizzativa dell'attaccante ex Napoli non è quella dei tempi migliori.

Gara giocata su ritmi piuttosto bassi, con la difesa biancoceleste piuttosto incerta in un paio di situazioni, non sfruttate però dall'altrettanto confusa manovra offensiva del Parma. Nella ripresa però la voglia di attaccare degli ospiti si azzera e la Lazio può gestire a piacimento il possesso, realizzando anche il 2-0 della sicurezza con Marusic. Il montenegrino si incunea area superando la guardia di Pezzella e insaccando alle spalle di Sepe, totalmente incolpevole nell'occasione.

Da segnalare anche un confronto a muso duro tra Simone Inzaghi e Ciro Immobile prima del raddoppio biancoceleste: il tecnico sceglie di non rischiare nulla e togliere il suo bomber all'ora di gioco, pensando evidentemente alla sfida di mercoledì contro l'Inter, ma il biondo attaccante la prende davvero male. Insulti e urli nell'avvicinamento alla panchina, poi il confronto a muso duro e l'ultima mezz'ora passata in panchina imbronciato.

Rileggi la diretta scritta della sfida tra Lazio e Parma su TMW!
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000