Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / genoa / Serie A
Le pagelle del Napoli - Insigne tuttofare, Lobotka è rinato. Koulibaly-Manolas, che coppiaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 29 agosto 2021 20:31Serie A
di Pierpaolo Matrone

Le pagelle del Napoli - Insigne tuttofare, Lobotka è rinato. Koulibaly-Manolas, che coppia

GENOA-NAPOLI 1-2
Marcatori
: 39' Fabian (N); 69' Cambiaso (G); 84' Petagna (N)

Meret 6 - E' cresciuto in personalità e lo si intuisce dal fatto che ora si lancia in uscita anche sui palloni più complicati, a volte rischiando pure troppo. E lo si comprende anche dalla tranquillità con cui cerca anche i passaggi più complicati nell'impostazione dal basso, pure se pressato. La parata su Ghiglione è da gran portiere.

Di Lorenzo 5,5 - La solita prova ordinata, con una sola macchia: in occasione della rete di Cambiaso dovrebbe essere lui a scalare in marcatura, invece si lascia bucare alle spalle.

Manolas 7 - La determinazione con cui va a chiudere, ad attaccare il pallone, con cui esulta dopo il gol raccontano tutto il contrario rispetto a quello che si dice ultimamente: tanta voglia di ritornarsene in Grecia non pare proprio averla.

Koulibaly 7 - Quando decide di chiudere le azioni del Genoa, non c'è niente da fare per i rossoblù. Di posizione, di fisico, con la testa o con il corpo, risulta sempre determinante.

Mario Rui 6 - Un errore in avvio, poi cresce. Fino ad arrivare al minuto 39, quando trova l'assist vincente con un pallone tagliato da calcio di punizione. Dal 92' Juan Jesus s.v.

Fabian Ruiz 6 - Non attacca lo spazio, viene sempre incontro con le spalle alla porta e non accende la luce. Ancora non è in condizione e si vede. Poi però tira fuori dal cilindro quel mancino da fuori area che s'insacca in buca d'angolo. E' il settimo gol consecutivo da fuori area: la specialità della casa.

Lobotka 7 - Presidia bene la zona di Hernani, dimostrando di essere più a suo agio nella posizione di schermo davanti alla difesa. Non perde mai il tempo di gioco, così togliergli il pallone diventa arduo. Recupera palla, se la tiene incollata al piede. Tutto un altro giocatore.

Elmas 6 - Chance da titolare per l'infortunio di Zielinski, non la spreca. Si propone tra le linee, si butta in area sui cross, corre per due o anche per tre, ma finisce poi per perdere lucidità a tratti a ridosso dell'area avversaria. Dal 92' Gaetano s.v.

Politano 6 - Sbagliare uno stop? Non sa cosa vuol dire. Tecnica sopraffina, anche con Cambiaso sempre addosso. Nella ripresa è più stanco e si nota. Dall'82' Petagna 7 - Marca a uomo Spalletti per metà secondo tempo, non vede l'ora di entrare. Quando l'allenatore gliene dà l'opportunità, ci mette esattamente due minuti a lasciare il suo marchio: colpo di testa vincente per il 2-1 e tre punti che hanno tutti la sua firma.

Insigne 6,5 - Falso 9, per la prima volta in carriera da titolare. Eppure, per i movimenti a mezzaluna e l'attacco dello spazio, pare che lo faccia da tempo. Vivo, sveglio, svelto nelle giocate. La prima volta che si apre a sinistra, fa partire l'azione del gol. Puoi cambiare un ruolo, non la natura da regista offensivo: tra i migliori, di nuovo.

Lozano 5,5 - Quando ha spazio può far male, ma oggi è imbottigliato nel traffico e non accende quasi mai il motore. Risente, ovviamente, anche di una condizione fisica che non può essere ottimale. Dal 70' Ounas 6,5 - La sensazione è che uno con questi strappi al Napoli serva più che mai. Guizzi importanti di un calciatore che, come ha detto Spalletti, darà una grossa mano.

All. Luciano Spalletti 6,5 - Nel primo tempo quasi non fa vedere il pallone al Genoa, lasciandolo sempre lontano dalla porta. Nella ripresa il Napoli si disunisce per un po', poi si riorganizza bene. Nel finale trova il cambio vincente con Petagna: a volte solo i piccoletti non bastano.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000