Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 novembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 17 novembre 2022, 01:00Serie A
di Dimitri Conti

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 novembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
AOUAR A ZERO SOGNO DEL MILAN, CHE LAVORA PER BENNACER FINO AL 2027. INTER, NON SOLO SKRINIAR: NELL'AGENDA ANCHE IL RINNOVO DI DARMIAN E JESUS VAZQUEZ SE PARTE GOSENS. NAPOLI SU UN DUO DELL'UDINESE, LA JUVENTUS GUARDA IN FRANCIA PER LA DIFESA. FUTURO NELLA LAZIO A RISCHIO PER LUIS ALBERTO E MAXIMIANO

Un altro francese nel mirino del Milan: dopo le ottime operazioni concluse per Giroud, Theo Hernandez, Maignan e Kalulu, i rossoneri vorrebbero aggiungere un talento transalpino al proprio roster. Massara e Maldini starebbero lavorando per prendere Houssem Aouar, in scadenza di contratto a giugno con il Lione.

Dopo Theo Hernandez, Tomori, Tonali e Kalulu, il Milan è pronto a blindare un altro elemento imprescindibile della squadra di Stefano Pioli, vale a dire Ismael Bennacer, il cui attuale contratto è in scadenza nel 2024. Da settimane si discute di questo prolungamento, non sono mancati i momenti negativi, ma ora la fumata bianca per rinnovare a 4 milioni netti annui fino al 2027 sembra essere ad un passo.

Il Milan valuta già guardando a un possibile addio di Leao e potrebbe pensare in proiezione futura al 'Neymar di Norvegia', appellativo che fa riferimento a Antonio Nusa, esterno mancino classe 2005.

Non solo la trattativa per il rinnovo di Milan Skriniar nell'agenda dell'Inter: i prossimi giorni, viceversa, saranno importanti anche per Matteo Darmian. Il classe ‘89 è stimato sia da Inzaghi che dalla dirigenza, il suo prolungamento sarà approfondito nelle prossime settimane: compirà 33 anni il prossimo 2 dicembre, non è escluso che li possa festeggiare col nuovo contratto.

Robin Gosens, reduce dalla delusione Mondiale, dalla mancata convocazione da parte di Hansi Flick, potrebbe convincersi dunque a cambiare aria per provare a riconquistare proprio la Nazionale tedesca. E fare ritorno nella sua Germania, nel Bayer Leverkusen in crisi, che proprio negli ultimi giorni di mercato lo ha cercato con insistenza. La pista si può riaprire.

In caso di uscita di Gosens dalla rosa nerazzurra, l'Inter sembra avere già pronto il sostituto: Jesus Vazquez, 19enne esterno mancino del Valencia finito in cima alla lista dei desiderata per gennaio. Ingaggio abbordabile.

L'Inter fa sul serio per Carlos Alcaraz, 19enne centrocampista del Racing de Avellaneda. Il club nerazzurro incontrerà agente e intermediari a Milano durante la sosta e pensa di avere munizioni sufficienti per superare la concorrenza: Facundo Colidio, oggi in prestito al Tigre, andrebbe da Gago più che volentieri. Anzi, potrebbe servire ad abbattere il prezzo di Alcaraz che oggi supera i 12 milioni.

Roberto Gagliardini è uno dei giocatori più richiesti nell'Inter: in Serie A piace molto a Monza e Cremonese, ma non sono le uniche. Gagliardini gode della fiducia di Inzaghi e del club, ma ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e tanta voglia di giocare con continuità.

Il Napoli continua a monitorare l'evoluzione della carriera di Beto Betuncal, centravanti dell'Udinese. Non solo: in queste settimane, le attenzioni si sono concentrate su un altro nome ovvero Lazar Samardzic, talentuoso centrocampista offensivo classe 2002.

Dalla Francia arrivano conferme circa l'interesse da parte della Juventus per Malo Gusto, terzino destro classe 2003 di proprietà del Lione. Il club francese non vorrebbe privarsene a metà stagione, ma la situazione societaria e l'autosostentamento impongono di ascoltare eventuali offerte. Alla luce del contratto in scadenza nel 2024, la valutazione del suo cartellino si aggira sui 15 milioni di euro e su di lui sono da registrare anche gli interessi di Real Madrid, Manchester United e Chelsea.

In casa Lazio, è sempre più evidente il caso Luis Alberto. Il giocatore è desideroso di cambiare aria, col Siviglia che resta la sua assoluta priorità, ma ora a differenza del passato anche la Lazio si è convinta che la cessione sia l'unica strada percorribile. La sua valutazione è 25-30 milioni di euro.

Dopo la titolarità nella prima di campionato contro il Bologna, Luis Maximiano ha perso il posto della porta della Lazio in favore di Provedel. Il portiere arrivato in estate in biancoceleste a gennaio potrebbe così già salutare la Capitale: la Lazio, dopo averlo pagato 10 milioni di euro in estate dal Granada, sta valutando seriamente la possibilità di darlo in prestito.

A gennaio o giugno la Roma farà un tentativo per strappare al Lecce il centrocampista classe 1999 Morten Hjulmand. Da cosa dipenderà la scelta del club capitolino di partire all'assalto del danese già nei primi giorni del nuovo anno o a fine stagione? Semplice. Dalla condizione di Georginio Wijnaldum.

Sono tre le società italiane che guardano con interesse al campionato argentino e con particolare attenzione al Colon in cui gioca l'attaccante Facundo Farias, classe 2002: Atalanta, Roma e Sassuolo.

Che Abdelhamid Sabiri, fantasista del Marocco, piaccia alla Fiorentina non è cosa nuova: il club viola potrebbe acquistarlo per 15 milioni già a gennaio lasciandolo però in prestito alla Sampdoria fino a fine anno.

Rodrigo Becao è in scadenza a giugno 2024 e nonostante ci sia ancora un anno e mezzo di tempo a disposizione, l'Udinese ha già avanzato la propria proposta di prolungamento, con un leggero ritocco all'insù dell'ingaggio.

Nelle ultime settimane Roberto Soriano è riuscito a riprendersi il suo posto nel cuore del nuovo Bologna di Motta. Il 31enne è in scadenza a giugno ma ad inizio 2023 non è assolutamente da escludere che si inizi a lavorare ad un prolungamento annuale o biennale a cifre più contenute rispetto all'ingaggio attuale.

La Salernitana continua ad essere molto attenta sul mercato, in particolare quello degli under: piace il gioiellino Edoardo Bove, classe 2002 della Roma, abile negli inserimenti offensivi e in zona gol tanto da poter essere impiegato anche come trequartista.

Brutto infortunio per Bartlomiej Dragowski: il portiere starà fermo fino a fine gennaio, ma lo Spezia Calcio non tornerà sul mercato per cercare un nuovo portiere, affidando la porta a Jeroen Zoet nel periodo di assenza del polacco.

La Sampdoria ha deciso. Avanti con Dejan Stankovic. Una scelta convinta da parte del club che adesso potrebbe muovere qualche pedina in dirigenza ma che intanto, insieme al tecnico, pensa al mercato. E l'allenatore serbo ha già fatto una richiesta per la difesa: il centrale austriaco Aleksandar Dragovic, da lui già guidato ai tempi della Stella Rossa.

BECKHAM SOGNA CRISTIANO RONALDO A MIAMI. KROOS IN SCADENZA: IL MANCHESTER CITY PROVA IL COLPACCIO A ZERO. DEPAY TRA SIVIGLIA E PREMIER LEAGUE, L'EVERTON RASSICURA LAMPARD. CAHILL LASCIA IL CALCIO GIOCATO

L'ipotesi MLS per Cristiano Ronaldo è tutt'altro che remota. David Beckham, co-proprietario dell'Inter Miami è pronto a fare le cose in grande convincendo il numero 7 del Manchester United a scegliere la Florida per il prosieguo della sua carriera.

Il Manchester City pensa a Toni Kroos. Il club di Guardiola potrebbe fare un tentativo per il centrocampista 33enne in scadenza con il Real Madrid. I Blancos però sono fiduciosi e sono convinti che il tedesco rinnoverà a breve il suo contratto.

Partito per giocare il Mondiale con l'Olanda, l'attaccante Memphis Depay sarà uno degli uomini mercato a gennaio. Il suo contratto con il Barcellona scade nel prossimo giugno e non ci sono prospettive per vederlo rinnovare: da capire se uscirà o meno direttamente a gennaio, se tramite risoluzione contrattuale o cessione low cost, una delle squadre interessati a prenderlo è il Siviglia di Monchi e Sampaoli. Lui preferirebbe l'Inghilterra.

La panchina di Frank Lampard non è a rischio nonostante l'Everton sia ad un passo dalla zona retrocessione. La dirigenza dei Toffees vuole concedere al tecnico il giusto tempo per cercare di cambiare la stagione e lasciarlo lavorare tranquillamente durante la sosta per i mondiali.

Sirene inglesi be il portiere francese del Lens, Brice Samba. Sul classe '94 ci sono Leicester, Everton e Brighton.

Il Lens nelle scorse ore ha annunciato già il primo rinforzo in vista del mercato di gennaio. I giallorossi di Francia hanno reso noto l'acquisto di Julien Le Cardinal ('97), difensore che arriva a titolo definitivo dai cadetti del Paris FC e che ha sottoscritto un contratto fino al 2025 con la sua nuova squadra.

Il difensore inglese Gary Cahill ha annunciato a 36 anni il suo ritiro, tramite una lunga lettera sui social.