Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Lautaro unico punto fermo dell'attacco futuro: Marotta avrà da lavorareTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 settembre 2022, 19:31Primo piano
di Arturo Calcagni
per Linterista.it

Lautaro unico punto fermo dell'attacco futuro: Marotta avrà da lavorare

Siamo solo all'alba di una lunga stagione, ma in casa Inter si è già a lavoro per le strategie future sul mercato. Guardando l'attuale reparto avanzato, è evidente come l'unico punto fermo, al netto di possibili interessamenti sul mercato, in vista dell'anno prossimo è Lautaro Martinez. Il 'Toro' infatti, è sotto contratto fino al 2026, non come Edin Dzeko, il quale andrà in scadenza a giugno. Al momento non si è ancora parlato di rinnovo: la sensazione è che bisognerà aspettare ancora diversi mesi. Il prolungamento comunque non appare scontato.  

Ben più intricato invece il capitolo Lukaku: il belga è in prestito a Milano, e per una conferma bisognerà sedersi nuovamente al tavolo con i Blues. Al momento è difficile capir quale saranno le intenzioni dei Blues: molto dipenderà pure dal parere del nuovo tecnico Potter, arrivato a sostituire Tuchel. Infine Correa. L'ex Samp sta deludendo pure in questa stagione nonostante la fiducia di Inzaghi: l'addio sembra la pista più percorribile.