Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / inter / Serie A
Risoluzione UE anti Super-Lega: "No a competizioni chiuse. Promozioni e retrocessioni necessarie"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 30 novembre 2021, 17:30Serie A
di Ivan Cardia

Risoluzione UE anti Super-Lega: "No a competizioni chiuse. Promozioni e retrocessioni necessarie"

I ministri dello sport dell'Unione Europea hanno adottato oggi una risoluzione del Consiglio dell'UE su un modello sportivo europeo. Lo riporta la UEFA attraverso i suoi canali ufficiali. La risoluzione, approvata all'unanimità dai ministri a nome dei 27 Stati membri dell'UE, chiede di rafforzare lo sport organizzato basato sui valori in Europa e di proteggerlo da minacce come le competizioni chiuse.

L'adozione della risoluzione fa seguito al recente sostegno esplicito al modello sportivo europeo da parte sia del Parlamento europeo che della Commissione europea. La risoluzione del Consiglio dell'UE è una pietra miliare che segnerà lo sport europeo nei decenni a venire. La UEFA - recita il comunicato diramato dalla confederazione continentale - plaude alla determinazione dei ministri dello sport dell'UE nel raggiungere l'accordo e accoglie con favore la visione del Consiglio dell'UE per il futuro della politica sportiva europea.

Per il calcio europeo, prosegue la nota stampa, la posizione del Consiglio fornisce un sostegno fondamentale ai nostri valori e al nostro modello solidale. In effetti, la visione politica dell'UE offre un sostegno completo e un allineamento con il modello di governance UEFA. Ad esempio, i 27 Stati membri riconoscono il ruolo centrale delle federazioni nella supervisione dell'organizzazione e del funzionamento dei rispettivi sport e nel riconciliare le parti interessate affinché tutti contribuiscano al sano sviluppo dello sport.

Gli Stati membri dell'UE confermano espressamente le caratteristiche chiave di un modello sportivo europeo, tra cui la struttura piramidale, il sistema aperto di promozione e retrocessione, l'approccio di base e la solidarietà, nonché il ruolo dello sport nell'identità nazionale e le sue funzioni sociali ed educative. In termini più espliciti, la Risoluzione del Consiglio fa eco alle recenti posizioni del Parlamento europeo e della Commissione e rifiuta le competizioni chiuse come la tentata superlega sottolineando ulteriormente il principio di apertura nelle competizioni sportive e dando priorità al merito sportivo.

È importante sottolineare che la risoluzione sottolinea anche che le organizzazioni sportive devono continuare a impegnarsi per una maggiore trasparenza e una migliore governance, comprese una serie di riforme sostenute o già attuate dalla UEFA. Inoltre, richiede una maggiore inclusione delle parti interessate nei processi decisionali, in particolare nei confronti di tifosi e atleti. La UEFA non vede l'ora di approfondire queste discussioni con le principali parti interessate del calcio nel quadro della Convenzione sul futuro del calcio europeo.

Commentando la risoluzione, il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha dichiarato: “Questa è una dichiarazione d'intenti storica da parte degli Stati membri dell'UE; non c'è dubbio che l'Europa e lo sport europeo riusciranno a proteggere e promuovere il nostro modello sportivo europeo. Ora disponiamo di un piano d'azione a lungo termine a livello europeo per difendere una visione dello sport europeo basata sui valori, socialmente integrata e aperta. Con questo sostegno al nostro modello, il calcio europeo continuerà ad essere l'esempio principale di questo”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000