Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / I fatti del giorno
Darmian possibile titolare con la Croazia: "Ma decide Spalletti". Le parole in conferenzaTUTTO mercato WEB
domenica 23 giugno 2024, 00:49I fatti del giorno
di Pierpaolo Matrone

Darmian possibile titolare con la Croazia: "Ma decide Spalletti". Le parole in conferenza

Matteo Darmian potrebbe partire da titolare nel match contro la Croazia, l'ultimo della nostra Nazionale nella fase a gironi di Euro 2024, in programma per lunedì prossimo. Ma se lo andiamo a chiedere a lui, il difensore dell'Inter non si sbottona: "Sono scelte che spettano al mister, le scelte che farà saranno per il bene della squadra e della nostra Nazionale. Io come ho sempre fatto sono a disposizione e se verrò chiamato in causa cercherò di dare il mio contributo per avanzare e andare avanti".

L'ex Manchester United ha preso parola direttamente dal ritiro dell'Italia in Germania, a Iserlohn, tornando anche sul k.o. di giovedì scorso contro la Spagna: "Il mister ci ha trasmesso e detto ciò che pensava, è stata una sconfitta arrivata dopo una gara non giocata come volevamo ma dobbiamo anche essere consapevoli della nostra forza e dimostrarla già dalla partita contro la Croazia. Altre nazionali possono avere qualità individuali maggiori delle nostre, ma noi a livello di gruppo abbiamo valori importanti e lo vogliamo dimostrare".


Darmian predica equilibrio in vista delle prossime partite: "Credo ci voglia sempre un po' di equilibrio, dopo una vittoria non bisogna comunque esaltarsi troppo così come dopo una sconfitta non è tutto da buttare. Dobbiamo essere più equilibrati, dobbiamo imparare dagli errori e trasferire in campo la delusione per giocare al meglio contro la Croazia".