Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Valentini: "Nelle emergenze serve sintonia, ma la società che dovrebbe tenere tutti uniti è assente"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
mercoledì 21 settembre 2022, 17:13Altre notizie
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Valentini: "Nelle emergenze serve sintonia, ma la società che dovrebbe tenere tutti uniti è assente"

L'ex dirigente FIGC Antonello Valentini ha analizzato la crisi della Juventus: "La società mi da l'impressione di non volerne uscire e nemmeno questo CdA cambierà le cose - ha detto nel corso di "Maracanà" su TMW Radio - C'è un clima imbarazzante attorno alla squadra e nella stessa dirigenza, credo che a questo punto Andrea Agnelli dovrebbe intervenire per riportare un po' di serenità anche con qualche decisione drastica. Il punto però è che il presidente mi da l'impressione di pensare poco a ciò che accade in Italia e troppo all'Europa dedicandosi alla Superlega e dimenticando la Juventus, affidandosi ad Arrivabene che non ha ancora abbastanza esperienza, e a Nedved che non gli ha dato alcuna mano, ma se la Juve dovesse fallire la qualificazione alla prossima Champions il danno economico sarebbe rilevante. Non vedo più lo stile Juventus, il vicepresidente rema contro il tecnico e la battuta di Arrivabene sul suo stipendio è stata quantomeno rivedibile, nelle emergenze servirebbe sintonia, ma la società che dovrebbe tenere coeso l'ambiente non si vede più".