Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Higuaín, l'ex bianconero ha deciso: vuole fare il mental coachTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 18 ottobre 2022, 14:07Altre notizie
di Matteo Barile
per Bianconeranews.it

Higuaín, l'ex bianconero ha deciso: vuole fare il mental coach

Gonzalo Higuaín ha detto "basta" al calcio giocato. L'ex attaccante bianconero ha dismesso i panni da calciatore proprio nella notte italiana odierna con la sconfitta esterna della "sua" Inter Miami. Il 3-0, patito contro il New York City, non è stato il modo migliore per chiudere una carriera molto prestigiosa. L'eliminazione dal primo turno dei play off di MLS ha pesato sulle sue emozioni, palesate a fine partita. Oltre che essere visibilmente commosso per la sua ultima "recita" da calciatore, El Pipita ha manifestato tutta la sua delusione per il mancato ottenimento del risultato. Quel risultato, che, generalmente, va raggiunto attraverso una buono stato psichico. Proprio questa è la materia su cui l'argentino vorrebbe specializzarsi nella sua seconda vita lontano dai campi. A dirlo è proprio lo stesso Higuaín, che ha manifestato il desiderio di diventare un mental coach. Queste sono le sue parole:

"Mi piacerebbe molto studiare e divenire un mental coach. Stare bene psicologicamente credo sia un aspetto molto importante in ogni professione. Poi ci puoi mettere talento, sacrificio, forza, ma se godi di ottima salute psicologica difficilmente otterrai qualcosa. Mi piacerebbe molto studiare questa materia. Nel calcio è fondamentale e ha ancora troppa poca risonanza come argomento".