Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Giovedì il debutto di Vlahovic: l'attaccante bianconero è tornato a disposizioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 21 novembre 2022, 17:32Altre notizie
di Simone Gioia
per Bianconeranews.it

Giovedì il debutto di Vlahovic: l'attaccante bianconero è tornato a disposizione

Giovedì, alle ore 20, la Serbia di Dusan Vlahovic e di Filip Kostic farà il suo esordio al Mondiale contro il Brasile dei bianconeri Danilo, Bremer e Alex Sandro. "Proprio il Mondiale ha forse condizionato, più o meno consapevolmente, l’ultimo periodo di Vlahovic alla corte di Massimiliano Allegri. La pubalgia che già lo aveva condizionato per tutta la prima parte di 2022 costringendolo anche a saltare la Nations League per curarsi tra Torino e la Serbia, ritardando anche il ritorno in campo in precampionato, è tornata a farsi sentire: praticamente sempre in campo fino al 25 ottobre, al 70’ di Benfica-Juve ha chiesto il cambio per non tornare più a disposizione. Un po’ di riposo, poi diversi tentativi andati a vuoto: niente Inter, niente Verona, niente Lazio per lui. «Non se la sente», le parole di Allegri alla vigilia dell’ultima gara di campionato. Ma dal giorno dopo, appena raggiunto il ritiro della Serbia in vista del Mondiale, Vlahovic è tornato subito a disposizione: praticamente sempre in gruppo in allenamento, in grande spolvero nell’ultimo test con il Bahrein che lo ha visto segnare un gol e sfornare due assist giocando tutto il secondo tempo. Rinfocolando tutti i dubbi della tifoseria bianconera riguardo all’assenza prolungata dell’ultimo periodo. In attesa di capire come la pubalgia verrà gestita dalla Serbia e poi quanto lo condizionerà al suo rientro alla base dopo il Mondiale" si legge oggi sul Corriere di Torino.