Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Juventus-Lazio, Allegri in conferenza: "Vlahovic non sta bene, Locatelli e Cuadrado vediamo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 12 novembre 2022, 19:15Primo piano
di Fabiola Graziano
per Bianconeranews.it

Juventus-Lazio, Allegri in conferenza: "Vlahovic non sta bene, Locatelli e Cuadrado vediamo"

Segui su BianconeraNews la conferenza stampa di Massimiliano Allegri alla vigilia di Juventus-Lazio, con aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 19:00.

Sulla difesa: "Mi aspetto una partita difficile contro una Lazio molto forte. Poi nel calcio non si sa mai, perché magari dopo 10 minuti si sblocca e diventa una partita che nessuno si aspetta".

Sui calciatori in dubbio: "Domani mattina devo vedere se Locatelli e Cuadrado saranno disponibili. Se lo saranno o meno, farò delle scelte di conseguenza".

Su Di Maria e sulla partita: "L'altro giorno è entrato e in mezzora ha fatto bene. Domani avrà maggiore minutaggio. Quando entra lui, si alza il valore tecnico della squadra. Domani, dato che è l'ultima partita prima della sosta, è pericolosa tanto quanto la prima della stagione, anche se è una partita già di per sé pericolosa perché affrontiamo la Lazio. Noi veniamo da un filotto importante, a cui dobbiamo dare seguito, sapendo che la Lazio è la seconda migliore difesa del campionato che in trasferta ha preso solo un goal. Ha giocatori molto validi che attaccano la profondità e bisogna stare attenti". 

Sui recuperati e sugli indisponibili: "Vlahovic non se la sente, non sta bene. Ha fatto una parte dell'allenamento oggi, ma rimane a casa. Chiesa invece è a disposizione. Kean titolare? Decido domani la formazione".

Sulla squadra ideale: "La mia squadra ideale è la squadra che vince. Abbiamo creato tante palle goal ultimamente, con i ragazzi che sono stati bravi a interpretare le partite. Ma domani sarà un'altra partita".

Sulla corsa scudetto: "Il Napoli ha vinto anche oggi, visto che ha perso solo 4 punti, ma nel calcio quello che si dice oggi non vale domani. Noi dobbiamo pensare a domani, facendoci trovare pronti a gennaio".

Su Fagioli e Miretti: "Sono contento del fatto che due ragazzi del settore giovanile della Juventus siano stati convocati in Nazionale".

Ancora su Vlahovic: "Il Mondiale non c'entra niente. Se un giocatore non è sereno al rientro dall'infortunio, non è utile portarlo in panchina. E lui non è in condizioni ottimali per affrontare una parte della partita".

Su Milinkovic-Savic: "Lo allena Sarri, dovete chiedere a lui di Milinkovic-Savic. Per dare giudizi definitivi sui calciatori, bisogna allenarli".

Su Bonucci e Bremer: "Giocano nella stessa posizione. La differenza è che Leo ha più piede, mentre Bremer ha più fase difensiva e copre più campo".