Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Vlahovic e lo sforzo economico per salvare stagione e programmazioneTUTTOmercatoWEB.com
martedì 25 gennaio 2022, 10:58Primo piano
di Vincenzo Marangio
per Bianconeranews.it

Vlahovic e lo sforzo economico per salvare stagione e programmazione

Si contano ormai le ore e i minuti per vedere scritto tutto nero su bianco o, se preferite, per vedere Vlahovic in bianco\nero. L'accordo tra Juventus e giocatore ha già basi solide da ottobre e nell'ultimo incontro a quella cena tra Ristic e Cherubini di cui parlammo in esclusiva con Franco Leonetti c'è stato il definitivo accordo economico tra le parti. Una volta sistemata questa santa alleanza, si poteva buttare giù l'ultimo muro di resistenza della Fiorentina. Un muro dal valore di 70 milioni senza dilazioni o contropartite. Un colpo secco, o ce l'hai o non ce l'hai. 

Le munizioni alla Juventus non mancavano anche se sono oggettivamente poche, il ruolo di Maurizio Arrivabene, oltre che di sparare a zero su Dybala, rimettere tutti in riga, concordare correzioni verso il basso degli ingaggi di tanti giocatori presenti in rosa ma a scadenza, è quello di garantire alla cassa (e proprietà) Exor che i soldi stanziati sarebbero stati investiti nel migliore dei modi, e cioè investiti nella qualità che può farli tornare indietro moltiplicati per mille, per garantire al club quel processo di auto sostenibilità necessario a sopravvivere all'epoca post covid. 

Vlahovic rappresentava per Arrivabene proprio questo: un investimento necessario per spingere la Juventus verso la zona Champions (introiti indispensabili) e, magari, ai quarti di Champions League e, da lì, il più avanti possibile, per tornare a pensare in grande. Pensare e non sognare, perché pensare è frutto di una programmazione seria, mentre i sogni sono quasi sempre frutto dell'improvvisazione o dell'azzardo di chi non può programmare. Abbassare le pretese di Dybala (e farglielo digerire), abbassare gli ingaggi di chi vuole restare, lasciar partire chi non accetta questa nuova politica dell'auto sostenibilità, tutto questo è la nuova programmazione firmata Arrivabene. Si può arrivare ai Vlahovic solo tagliando e recuperando. In questo caso, facendo anche uno sforzo in più e cioè investendo quasi tutto il capitale stanziato per il mercato. Da qui in avanti altri acquisti importanti possono avvenire solo facendo quadrare i conti con vittorie o cessioni. Non sono più ammessi passi più lunghi della gamba, ma se sei Juventus devi sempre puntare al massimo. Il messaggio che sta passando è questo. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000