HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Calciomercato
Cerca
Sondaggio TMW
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

Corsera - Ronaldometro degli allenatori: Sarri in pole. I dubbi di CR7

21.05.2019 13:40 di Rosa Doro    per tuttojuve.com   articolo letto 2786 volte
Corsera - Ronaldometro degli allenatori: Sarri in pole. I dubbi di CR7
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Nella sua edizione odierna Il Corriere della Sera, ha fatto il punto sulla corsa alla panchina della Juventus sottolineando alcuni dubbi di Cristiano Ronaldo: "Può un’azienda delle dimensioni della Juventus scegliere il prossimo allenatore tenendo conto anche delle preferenze di un suo giocatore? Sì, se si chiama Cristiano Ronaldo e a sua volta è un’azienda di prima grandezza nel suo campo. Questo non vuol dire che la Juventus possa accontentare il portoghese e portare a Torino il suo allenatore preferito, dopo Sir Alex Ferguson, ovvero Carletto Ancelotti. Guardiola è il sogno proibito della maggioranza del popolo bianconero. Per Ronaldo è il vecchio «nemico» che incuriosisce. Rimosse potrebbero essere le scorie accumulate con José Mourinho ai tempi del Real. E comunque Mourinho è libero. Un particolare da non trascurare in questa affollata volata per il post Allegri. Anche Maurizio Sarri dopo la finale di Europa League però potrebbe presto diventarlo, di comune accordo col Chelsea che vuole Lampard al suo posto. Con lui resiste Simone Inzaghi. Il Ronaldometro nel caso dei due italiani è tiepido (mentre è freddo verso i metodi di Conte), soprattutto con Sarri che ha un sistema di gioco ben definito e lontano dalle attuali caratteristiche di Ronaldo. Inzaghi junior è molto più flessibile, ma per età e curriculum sarebbe il tecnico che sconterebbe più di tutti una certa «sudditanza» verso il campione. Potrebbe essere Mauricio Pochettino come insistono in Inghilterra, prefigurando anche uno «scambio» con Allegri che andrebbe sulla panchina del Tottenham? L’argentino è un tecnico emergente, deve liberarsi da un contratto molto oneroso, ma resta un profilo ideale". 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510