VERSIONE MOBILE
 HOME  | EVENTI TMW  | NEWS TICKER  | PARTNER  | NETWORK  | TMW RADIO CALENDARIO  | REDAZIONE  | CONTATTI  | MOBILE  | RSS  
PRIMO PIANO:
 
  HOME TMW » juventus » Calciomercato
Calciomercato

LIVE MERCATO - La Juve vuole Keita e Spinazzola. Ultime su Matuidi, N'Zonzi e Emre Can

13.08.2017 19:16 di Camillo Demichelis    per tuttojuve.com   articolo letto 3035 volte
LIVE MERCATO - La Juve vuole Keita e Spinazzola. Ultime su Matuidi, N'Zonzi e Emre Can
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

19:16 - L'ATALANTA NON VUOLE CEDERE SPINAZZOLA - Secondo Sky Sport, dopo la Supercoppa la Juventus potrebbe fare una nuova offerta alla Lazio per Keita. I bianconeri già qualche settimana fa proposero ai biancocelesti 20 milioni per il ragazzo classe 95. Questa offerta, però, dovrà essere aumentata, perché altrimenti la Lazio correrà il rischio di perdere Keita a parametro zero. Oltre a all'esterno biancoceleste, la Juventus insiste per avere Spinazzola e anche il giocatore sta forzando la mano con l'Atalanta, perché vuole tornare a Torino. I nerazzurri, però, non vogliono cedere l'esterno e sono pronti a resistere. L'unica via per trovare un accordo per Spinazzola è che l'Atalanta trovi un sostituto e il nome giusto sembra essere quello di Laxalt. Nelle ultime settimane di mercato la Juventus vorrà prendere anche un centrocampista. Uno dei profili seguiti da Marotta è quello di Matuidi, gli altri nomi sono quelli di N'Zonzi e Emre Can. Ma arrivare soprattutto al tedesco sembra essere davvero complicato. 

17:30 - DALLA SPAGNA - L'INTER OFFRE KONDOGBIA ALLA JUVE - L'Inter avrebbe offerto Geoffrey Kondogbia alla Juventus. E' la clamorosa indiscrezione lanciata dal portale spagnolo Superdeporte che spiega come i nerazzurri, irritati con il calciatore, non vorrebbero cederlo al Valencia a tal punto da chiamare il nemico bianconero e proporlo a Marotta e Paratici, alla ricerca di un centrocampista. Il ragazzo, però, vuole solo il club spagnolo proprietario del cartellini di Garay e Cancelo, due profili molto graditi ai nerazzurri.

16:00 - FUTURO KEITA, MAROTTA E TARE NE PARLERANNO NELLA NOTTE - Emanuele Gamba su La Repubblica ha parlato della trattativa tra Juve e Lazio per Keita Balde. Marotta e Tare - riferisce il quotidiano - discuteranno dell'attaccante nella notte dopo la Supercoppa. La Juve offre 15 milioni, proposta lontana dalle pretese di Lotito che ne pretende 30. Il presidente biancoceleste però può vantare le proposte avanzate a suo tempo da Milan, West Ham e Napoli, tutte attorno alla cifra che lui vorrebbe. Adesso si sta aggiungendo il Monaco, che ha individuato nel laziale un rimpiazzo di Mbappé. La Juve però è forte dell'accordo con il giocatore che vuole solo trasferirsi a Torino.

15:45 - PEDULLÀ: "KEITA, IL BRACCIO DI FERRO A SFONDO JUVE" - Keita e Schick, due nomi al centro di questa sessione di mercato. Alfredo Pedullà ha fatto il punto sulla situazione sulle pagine del suo sito internet: "Keita Balde pensava di giocare. Invece, non è stato convocato. Gli hanno negato il presente che dal suo punto di vista sarà il futuro: la sfida con la Juve si sarebbe tramutata nelle sue intenzione in un lasciapassare per poi indossare il bianconero. Già, perché lui vuole questo, soltanto questo ed è convinto che così accadrà. Lotito invece pensa, dal suo punto di vista legittimamente, che il presidente della Lazio debba essere libero di accettare altre proposte, magari superiori a quella della Juve (21 milioni più bonus) e senza il minimo condizionamento. Non vogliamo giudicare, ma sappiamo soltanto che i giorni trascorrono, Keita si avvicina alla scadenza, e di solito (nove volte su dieci) è il calciatore che decide il futuro. E Keita ha già scelto. La storia di Patrik Schick assomiglia per certi aspetti a quella del centravanti senegalese, nel senso che il talento della Repubblica Ceca ha scelto l’Inter. Un sì convinto, come quello di Keita alla Juve. La differenza consiste nel fatto che anche la Samp ha aperto all’Inter e la prossima settimana sarà importante per mettere d’accordo i club, dopo che Patrik ha trovato l’intesa con i nerazzurri. Nelle ultime ore Schick ha ribadito la sua volontà di andare all’Inter, mettendola in cima ai pensieri e ai gradimenti rispetto a tutti gli altri spifferi di mercato che possono esserci nelle prossime ore. La querelle tra Keita e Lotito è molto più grande di una semplice esclusione dalla Supercoppa: il tempo stringe, più per il presidente della Lazio che per l’attaccante".

14:30 - EUROSPORT - KEITA E SPINAZZOLA I PROSSIMI COLPI - Keita Balde e Leonardo Spinazzola saranno i colpi di mercato che la Juventus dovrebbe ufficializzare a giorni: ne sono convinti i colleghi di "Eurosport", che spiegano come l'attaccante classe 1995 della Lazio sia ormai ai ferri corti con la dirigenza del club capitolino dopo non essere stato convocato per la sfida di Supercoppa ai bianconeri di stasera, mentre il laterale classe 1993 della nostra nazionale non avrebbe più intenzione di restare a Bergamo, comunicando a società, tecnico e compagni di squadra di voler tornare a Torino. L'aver disertato l'amichevole con il Valencia, e non aver partecipato all'allenamento al ritorno della squadra dopo l'amichevole con gli spagnoli, sono, del resto, 2 chiari indizi della volontà di Spinazzola.

12:34 - IL PUNTO SUL MERCATO - Secondo Sky Sport, Keita dopo l'esclusione dai convocati per la Supercoppa italiana è ad un passo dall'addio alla Lazio. Il giocatore piace moltissimo alla Juventus che è pronta a farsi avanti per portarlo a Torino. I bianconeri avevano già fatto una prima offerta alla Lazio da 20 milioni. Adesso, quindi ci si aspetta un rilancio della Juve proprio per riuscire ad arrivare a Keita. I bianconeri stanno lavorando anche per riprendere Spinazzola, ma l'Atalanta non molla nonostante il ragazzo abbia manifestato la volontà di andarsene. In queste ultime settimane di mercato la Juventus proverà a prendere un centrocampista e il preferito resta Emre Can. Il Liverpool, però, vuole tenerselo stretto. 

12:15 - JUVE, SEMPRE VIVA LA PISTA ANDRÈ GOMES - La Juventus continua a seguire con un certo interesse Andrè Gomes, centrocampista classe 1993 del Barcellona e della nazionale portoghese: stando ad indiscrezioni provenienti dalla Spagna, e riportate da "El Mundo Deportivo", infatti, il giocatore può essere una soluzione per il centrocampo bianconero, ma solo a patto che siano i blaugrana a metterlo sul mercato. Andrè Gomes, infatti, rischia di giocare poco a Barcellona quest'anno, soprattutto dopo l'ingaggio di Paulinho, e non è escluso che Valverde, tecnico che comunque lo stima, possa decidere di privarsi di lui.

11:00 - INTER IN VANTAGGIO PER CANCELO - L'Inter sarebbe in vantaggio sulla Juventus nella corsa all'acquisto del cartellino di Joao Cancelo, terzino destro classe 1994 del Valencia e della nazionale portoghese: secondo quanto riportato dal "Corriere dello Sport", infatti, i nerazzurri sarebbero in una fase avanzata nella trattativa con il club spagnolo, e potrebbero arrivare al giocatore lusitano già nei prossimi giorni. Juventus indietro.

09:15 - LA STAMPA - SPINAZZOLA VICINO ALLA JUVE - Leonardo Spinazzola è vicino alla Juventus. Lo conferma stamane La Stampa, che individua nel genoano Laxalt la chiave per sbloccare la trattativa.  I bianconeri, infatti, prenderanno dal Grifone l'esterno uruguaiano per girarlo alla squadra di Gaseprini che lascerebbe partire Spinazzola. Secondo il quotidiano torinese, l'affare sarà definito nelle prossime ore.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
Sky - La Juve non ritiene Spinazzola e Keita esigenze immediate
Gli eroi in bianconero: Roberto MONTORSI
Gianluca Di Marzio: "Juventus-Genoa, incontro positivo per Salcedo e Pellegri: Preziosi vedrà anche il Milan"
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
Le più lette
Sondaggio TMW
Serie A 2017/2018 al via: chi vince il campionato?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Milan
  Inter
  Lazio
  Altro


   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.