Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / I fatti del giorno
La Juve rinuncia a difendersi e patteggia: multa o penalizzazione? Verdetto nelle prossime oreTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 30 maggio 2023, 00:55I fatti del giorno
di Ivan Cardia

La Juve rinuncia a difendersi e patteggia: multa o penalizzazione? Verdetto nelle prossime ore

Il caso Juventus si potrebbe chiudere con un patteggiamento. La società bianconera, oltre alla penalizzazione di 10 punti in classifica, è stata oggetto di un deferimento per la manovra stipendi, i rapporti con gli agenti e le partnership sospetta con altri club. Il processo sportivo era in programma il 15 giugno, nelle ultime ore la novità.

Decisione nelle prossime ore. La Juve ha infatti chiesto di anticipare i tempi, rinunciando ai termini difensivi. Dietro questa scelta, l'accordo raggiunto con la Procura federale guidata dal dottor Chiné: formalmente, dovrà essere ratificato nelle prossime ore, dato che l'ultima parola spetta al Tribunale Federale Nazionale.


Ipotesi maxi-multa. Il processo, come detto, si celebrerà nella giornata di martedì, da capire se il TFN avallerà o meno l'intesa Juve-Procura. Secondo indiscrezioni, l'ipotesi più accreditata al momento è quella di una maxi-multa, che eviterebbe al club bianconero ulteriori penalizzazioni in classifica nel prossimo campionato. Da capire a quel punto come si comporterebbe la UEFA in futuro.