Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Serie A
Lotito cambia versione, Milinkovic non è più incedibileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
martedì 18 giugno 2019 08:30Serie A
di Riccardo Caponetti

Lotito cambia versione, Milinkovic non è più incedibile

Da "Milinkovic non è in vendita" a "resta solo se ne avrà piacere". Lotito cambia versione sul futuro del centrocampista serbo e le parole da lui rilasciate ieri a La Gazzetta dello Sport lo testimoniano. “Per noi è incedibile”, era il principio della scorsa estate, quella dopo il boom del 2017-2018 (14 gol e 7 assist). Poi si è passati a “via solo per una proposta indecente’, fino ad arrivare alle ultime dichiarazioni di questo inizio settimana. La cessione appare scontata, il finale di un’avventura di quattro anni ricca di soddisfazioni. L’unico dettaglio che non si conosce è la destinazione. Parigi o Torino sembrano essere le due ipotesi più accreditate. In Francia è appena tornato il ds Leonardo, che l’anno scorso era pronto a fare follie per portare Milinkovic al Milan. Era un’operazione infattibile, soprattutto per i costi, che per il PSG invece non sono un problema. Fonti transalpine parlano di un imminente incontro con il suo manager Kezman, che aspetta anche la Juventus. Chiuso il capitolo allenatore, con l’ufficialità di Sarri, ora la Vecchia Signora può pensare ai grandi colpi. Ma il serbo partirebbe in seconda fila nelle preferenze bianconere, dove in cima c’è il ritorno di Pogba.

Non ci opporremo se vorrà andare via” suona come un avviso ben preciso. Un campanello d'allarme. La Lazio e Lotito non ostacoleranno il suo trasferimento, a patto che l’offerta sia molto vicina alla domanda. “Ho rifiutato 160 milioni”, diceva un anno fa: oggi si ‘accontenterebbe’ di 100. Sono comunque tanti, soprattutto dopo le prestazioni offerte negli ultimi dodici mesi. Possibile che si trovi un compromesso su una base di 80-90 milioni tra bonus e clausole. I tifosi sperano che la separazione, se dovesse esserci, avverrà a breve, in modo tale che la cessione possa finanziare cospicui investimenti sul mercato in entrata. Venderlo a fine agosto farebbe alterare e non poco l'umore della piazza biancoceleste. Nei prossimi dieci giorni arriveranno indizi importanti, anche perché la Lazio l'8 luglio comincerà le visite mediche. Non sono esclusi colpi di scena, di qualsiasi natura, da mettere sempre in preventivo quando tra gli attori protagonisti spicca il nome di Claudio Lotito.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000