HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavanti
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

Radio Bianconera

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 17 giugno

18.06.2019 01:00 di Michele Pavese    articolo letto 25736 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 17 giugno
UFFICIALE: TOTTI LASCIA LA ROMA. OFFERTE DA SAMP E FIORENTINA. TANTI MOVIMENTI IN CASA NAPOLI. MILAN, INCONTRO CON GIUFFREDI, KRUNIC DOMANI FA LE VISITE, IDEA GASTON PEREIRO. INTER, BARELLA VICINO, LAZARO E DZEKO QUASI. ATALANTA, PASALIC RESTA E ARRIVA MURIEL. LOTITO APRE ALLA CESSIONE DI MILINKOVIC-SAVIC. TUTTI GLI OBIETTIVI DELLA JUVE. FIORENTINA, INTERESSANO BENNACER E CAPUTO. TORINO MURO PER IZZO. SABATINI NUOVO DT DEL BOLOGNA. PARMA SU MASINA, IL SASSUOLO VUOLE ROMERO E TENTA CUTRONE. CAGLIARI SU VALZANIA, LECCE VICINO A YILMAZ

Adesso è ufficiale: Francesco Totti non farà più parte della Roma a partire dalla prossima stagione, dopo 30 anni in giallorosso da calciatore prima e da dirigente poi. Ad annunciarlo è stato lo stesso ex capitano in conferenza stampa: "Mi dimetto dal mio ruolo nella Roma. Viste le condizioni credo sia stato doveroso e giusto prendere questa decisione, non ho mai avuto la possibilità di operare in modo effettivo sull'area tecnica. Credo sia la decisione più coerente e giusta, davanti a tutti deve esserci la Roma che deve essere una squadra da amare e da stargli sempre vicina. Non devono esserci fazioni, ma un unico obiettivo. I presidenti, gli allenatori e i giocatori passano, ma le bandiere non passano. Ma diciamo che questo aspetto mi ha fatto pensare tanto e non è stata colpa mia prendere questa decisione".

Altra giornata importante di visite a Casa Milan. Nella sede rossonera, infatti, si è visto Mario Giuffredi, agente tra gli altri del rossonero Andrea Conti ma anche di Jordan Veretout (Fiorentina) e Mario Rui (Napoli). Due nomi accostati proprio al Milan nel corso delle ultime settimane.

Valentino Lazaro potrebbe essere il primo acquisto dell'estate interista. I nerazzurri sono pronti a offrire 18 milioni all'Hertha Berlino a fronte dei 20 richiesti dal club tedesco e la sensazione è che a tale cifra si possa chiudere. L'Inter non vuole che si inseriscano altri club e con i bonus raggiungerà la richiesta arrivata dalla Germania.

Nicolò Barella vuole solo l'Inter. Secondo Sky Sport, il centrocampista azzurro ha dato la parola al club nerazzurro, che non teme alcuna concorrente e punta a chiudere l'affare con il Cagliari. Il presidente Giulini non è ancora soddisfatto dell'offerta, ma Marotta e Ausilio puntano a chiudere nei prossimi giorni la trattativa.

Grandi operazioni di mercato in casa Napoli. Secondo quanto riportato da Sky Sport, gli azzurri hanno già avanzato un'offerta da 10 milioni per Elmas, calciatore classe 1999 del Fenerbahce. Nel frattempo la dirigenza continua il pressing per Manolas: nella trattativa è stato anche inserito Diawara, che ha rifiutato il trasferimento al Wolverhampton in attesa della Roma. Segnali positivi anche per quanto riguarda James Rodriguez: il Real può aprire al prestito con diritto di riscatto, formula ideale per il Napoli.

Il Milan valuta Gaston Pereiro per la trequarti. Secondo quanto riportato da Sky Sport, i rossoneri pensano al giocatore dell'Uruguay per uno dei ruoli chiave. La dirigenza rossonera ha incontrato in sede Paco Casal, agente del calciatore: attualmente il PSV, club di appartenenza, valuta il calciatore circa 20 milioni di euro.

Avevamo parlato nel tardo pomeriggio dell'accordo tra Atalanta e Siviglia per il passaggio di Luis Muriel in nerazzurro. Il trasferimento sarebbe praticamente ultimato, a titolo definitivo: agli andalusi andranno 15 milioni più due di bonus. Il giocatore colombiano arriverà nonostante l'infortunio di circa un mese per una lesione ai legamenti del ginocchio occorsogli in Nazionale.

Nelle prossime ore la Juventus potrebbe far partire l'assalto a Nicolò Zaniolo. I bianconeri continuano a seguire con interesse il centrocampista della Roma. La società giallorossa non sembra più così intransigente nei confronti di una sua cessione se dovesse arrivare una proposta da 40-45 milioni di euro. Il Tottenham potrebbe mettere sul piatto solo cash, mentre la Juve sta lavorando ad un possibile scambio: Gonzalo Higuain potrebbe volare a Roma praticamente alla pari, mentre Mattia Perin rappresenterebbe una parziale contropartita tecnica.

Inserimento della Fiorentina su Ismael Bennacer e Francesco Caputo dell'Empoli. Sul primo è forte l'interesse del Napoli ma anche del Genoa, che è pronta a mettere sul piatto delle contropartite tecniche. Sul secondo, è forte l'interessamento del Sassuolo. Il neo direttore sportivo viola Pradè ha già chiesto informazioni per entrambi e nei prossimi giorni la trattativa potrebbe decollare.

Il Torino continua a seguire con grande attenzione Simone Verdi e Mario Rui, giocatori per i quali il Napoli ha fatto una valutazione complessiva di 43 milioni di euro. Una cifra che i granata considerano elevata, ma i margini per imbastire la doppia operazione ci sono.

Tanguy Ndombele resta nel mirino della Juventus. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport gli obiettivi primari dei bianconeri sono altri, vedi Milinkovic e Pogba, ma la sua candidatura resta, anche se la richiesta del Lione di almeno 80 milioni di euro è valutata abbastanza alta.

Il Torino alza il muro a protezione di Armando Izzo. La crescita costante del difensore in maglia granata non è passata inosservata e nelle ultime settimane Inter, Roma e Siviglia si sono mosse per il difensore ex Genoa.

Mario Pasalic verso la permanenza all'Atalanta. Secondo quanto riporta Sky Sport, infatti, è stata raggiunta l'intesa con il Chelsea, proprietario del cartellino, per il rinnovo del prestito del centrocampista croato. Il giocatore resterà quindi anche il prossimo anno all'Atalanta dove è riuscito a rendersi protagonista in questa stagione pur non partendo sempre titolare. In totale in stagione Mario Pasalic ha giocato 33 partite, segnato 5 gol e fornito 3 assist vincenti ai suoi compagni.

Paulo Dybala non ha intenzione di cambiare maglia nel corso della prossima estate e anzi, la sua volontà è quella di rilanciarsi agli ordini del nuovo tecnico Maurizio Sarri. L'Inter nicchia e prova a inserirsi a ogni minima occasione, ma la Joya frena e questa ritrosia ha allontanato ogni possibile dialogo sul Grande Scambio che coinvolgerebbe i due argentini.

Claudio Lotito, presidente della Lazio, ha parlato alla Gazzetta dello Sport soffermandosi su vari temi caldi di casa biancoceleste ripartendo dal mercato in uscita e da Milinkovic-Savic: "Alla Lazio teniamo solo chi ha il piacere di restare. Se vorrà intraprendere nuove avventure, non ci opporremo".

Secondo quanto riporta Sky Sport, le offerte ricevute da Francesco Totti nelle ultime ore sarebbero arrivate da Sampdoria e Fiorentina. Massimo Ferrero ama i colpi di teatro e la presenza di Eusebio Di Francesco in panchina potrebbe essere un ulteriore incentivo. Allo stesso modo, il Pupone a Firenze ritroverebbe Pradè e Montella, e magari anche Batistuta, ricomponendo il trio che 18 anni fa regalava lo Scudetto ai giallorossi. Non è chiaro, però, se Totti voglia tornare subito in pista. Intanto la società potrebbe emettere altri comunicati domani per rispondere alle parole di Totti.

Walter Sabatini è ufficialmente nuovo direttore tecnico del Bologna e domani è prevista la presentazione. Nel mirino ha già un giocatore che conosce benissimo, ovvero Gerson, tornato alla Roma dopo il prestito alla Fiorentina. Il club emiliano potrebbe chiudere un accordo con i giallorossi sulla base del prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Burak Yilmaz e il Lecce, avanti a piccoli passi. Il direttore sportivo dei salentini Mauro Meluso ha incontrato l’agente dell’attaccante e il Besiktas. Il summit è stato interlocutorio, le parti si riaggiorneranno nelle prossime ore. Al momento serpeggia la giusta cautela perché si tratterebbe di un colpo importante per il Lecce, pronto a far sottoscrivere un biennale all’attaccante.

Maurizio Sarri è da domenica il nuovo tecnico della Juventus, mentre sono già partite le indiscrezioni di mercato legate agli innesti dei bianconeri per l'estate. Radio Marte fa sapere che l'allenatore ex Chelsea vorrebbe Kalidou Koulibaly ma il senegalese è considerato incedibile dal Napoli.

Giovanni Simeone e Marco Benassi dovrebbero restare alla Fiorentina nonostante le molte voci di mercato che coinvolgono entrambi ma in special modo l'argentino. Dopo il colloquio di ieri tra il neo ds Pradè, Montella e Joe Barone, i due giocatori sono più vicini alla permanenza in viola anche con la nuova proprietà.

Le parole delle scorse ore pronunciate da Paul Pogba non hanno fatto piacere ai vertici del Manchester United. Il francese ha aperto ufficialmente all'addio ai Red Devils e la Juventus, come noto, è fra le prime candidate nella corsa al centrocampista su cui c'è anche il Real Madrid. Il principale sponsor di Pogba nei Blancos è Zinedine Zidane, anche se per il quotidiano i pessimi rapporti di Mino Raiola con Florentino Perez potrebbero rappresentare un problema. Intanto i Red Devils non si smuovono dalla valutazione fatta nei giorni scorsi, ovvero 150 milioni di euro.

Rade Krunic è praticamente un giocatore del Milan: all'Empoli andranno 8 milioni di euro e il centrocampista sarà il primo rinforzo dei rossoneri per la prossima stagione. Intanto sono confermate le visite mediche per domani mattina alla clinica La Madonnina, con il calciatore che svolgerà tutti i test prima di firmare il suo contratto con la società di via Aldo Rossi. Nome nuovo per la difesa Piace il profilo di Guillermo Maripan dell’Alaves, in scadenza nel 2021. Incontro interlocutorio tra le parti, è un profilo al vaglio della dirigenza rossonera.

Luca Valzania obiettivo del Cagliari per il centrocampo. I sardi vorrebbero il giocatore dell'Atalanta e anche lo stesso calciatore potrebbe accettare di buon grado, visto che spera di rilanciarsi dopo una stagione difficile.

Il Sassuolo vuole Patrick Cutrone. Nella trattativa che potrebbe portare Stefano Sensi al Milan il club neroverde ha fatto richiesta del centravanti classe '98 attualmente alle prese con l'Europeo Under 21.

Venerdì verranno sciolte ufficialmente le riserve sul nuovo allenatore della Sampdoria: dovrebbe infatti avvenire la risoluzione del contratto con la Roma per Eusebio Di Francesco, che così avrà la possibilità di firmare anche un accordo con la Sampdoria per i prossimi tre anni. L'accordo con la Roma sulla buonuscita è stato raggiunto e quindi sarà formalizzato il tutto prima del prossimo weekend.

Dopo la cessione alla Juventus di Merih Demiral, al Sassuolo piace Cristian Romero, difensore di proprietà proprio del club bianconero che però stando agli accordi presi col Genoa dovrebbe militare per un'altra stagione tra le fila rossoblù. Piace anche Lorenzo Tonelli, centrale di difesa reduce dal prestito alla Sampdoria ma di proprietà del Napoli: nella trattativa, si legge, potrebbe rientrare Alfred Duncan, calciatore legato al club neroverde da un contratto in scadenza tra un anno.

Il Parma sta pensando per la fascia sinistra a un ex giocatore del Bologna: Adam Masina. Il difensore classe '94 è attualmente in forza al Watford, e il ds dei crociati Daniele Faggiano starebbe pensando di riportarlo in Italia per far fronte alle partenze nel ruolo: ViaEmiliaNews.com sottolinea infatti come Federico Dimarco - che torna all'Inter per fine prestito, probabilmente andrà a Cagliari - mentre Massimo Gobbi potrebbe lasciare. Gagliolo, invece, potrebbe essere riportato al centro.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510