Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Domani Juve-Napoli con Vlahovic e Chiesa in attacco. Alle 14 la conferenza di Allegri su TMWTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 7 dicembre 2023, 10:45Serie A
di Tommaso Bonan

Domani Juve-Napoli con Vlahovic e Chiesa in attacco. Alle 14 la conferenza di Allegri su TMW

Stamattina ultimo allenamento per la Juventus, prima della conferenza stampa di Massimiliano Allegri (ore 14, segui LIVE su TMW le dichiarazioni) in vista della gara di domani contro il Napoli. Da valutare le condizioni di Timothy Weah, che non è ancora certo di riuscire a strappare una convocazione per la partita. L’esterno statunitense ieri ha lavorato ancora a parte. La sua ultima apparizione in maglia bianconera è datata Juventus-Verona del 28 ottobre 2023, quando venne sostituito dopo un tempo per un problema muscolare. Gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione di basso grado al semitendinoso della coscia destra.



Allegri - sottolinea La Gazzetta dello Sport - pensava di riaverlo un po’ prima (doveva rientrare con l’Inter), invece la sua assenza si è protratta e anche in questa settimana non sono arrivate notizie incoraggianti. Difficile a questo punto che Weah possa farcela almeno per la panchina. A destra Allegri dovrebbe puntare ancora su Cambiaso, che a Monza si era procurato il rigore poi sbagliato da Vlahovic, mentre a sinistra dovrebbe essere confermato Kostic. In attacco il tecnico ha tutti a disposizione e a meno di sorprese dovrebbe rilanciare la coppia titolare Vlahovic-Chiesa, come col Monza.