Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / Il punto di
PAGELLE Lazio - Cagliari: prodezza Cataldi, Leiva e Luiz Felipe bruciatiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 20 settembre 2021 07:22Il punto di
di Carlo Roscito
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it

PAGELLE Lazio - Cagliari: prodezza Cataldi, Leiva e Luiz Felipe bruciati

REINA 5,5: Joao Pedro lo beffa in pallonetto, Keita spiazzandolo sul rigore in movimento del sorpasso. Nessuna colpa in particolare, nemmeno una parata salva-risultato.

LAZZARI 6: Respinge dopo pochi minuti un tiro ravvicinato di Keita, è posizionato bene al contrario di quanto avvenuto poco prima, quando è lo stesso senegalese a deviare un pallone pericoloso anticipando Dalbert: entrambi stavano colpendo nell’arietta indisturbati. Spinge tanto, all’atto pratico nessun cross viene trasformato in qualcosa di realmente pericoloso.

Dal 74’ MARUSIC 6: Entra con tutta la Lazio proiettata in avanti e il Cagliari chiuso a difendere il 2-1. Difensivamente non ha più compiti complicati.

LUIZ FELIPE 5: Si fa sverniciare dallo scatenato Joao Pedro, non gli sta dietro nel corpo a corpo e nel confronto in velocità. È l’azione che indirizza il match e permette agli avversari di rintanarsi nella propria metà campo.

ACERBI 5,5: I due attaccanti del Cagliari vengono incontro al pallone, svariano moltissimo senza dare punti di riferimento, va in difficoltà soprattutto quando la squadra è sbilanciata e si fa prendere di infilata sulle ripartenze.

HYSAJ 5,5: Meglio se si sovrappone, dietro balla e non solo per questioni tattiche. Va leggero sulla pressione di Nandez, che gli strappa il pallone e mette dentro. La Lazio si salva per dettagli. L'uruguaiano poi gli sbuca alle spalle e si divora il colpo di testa da pochi passi.

MILINKOVIC 6,5: Cross perfetto per Immobile, è l’assist che stappa la partita. Gioca a tutto campo, prova fino all’ultimo gli inserimenti nell’area avversaria, ci mette lo zampino anche sul pareggio di Cataldi. Era stato suo il colpo di testa deviato in precedenza.

LEIVA 5: Vive 5 minuti da incubo a inizio ripresa: rientra imballato, arranca senza forza nelle gambe, Joao Pedro gli sgomma davanti e poi non riesce a tenere la linea della difesa tenendo in gioco il connazionale. 

Dal 65’ CATALDI 7: Destro chirurgico, incrociando la conclusione rispetto alla direzione di corsa: pareggio spettacolare infilandola all’incrocio, dà la carica allo stadio intero e nell’esultanza abbraccia Strakosha. Doppio gesto da elogiare. Meriterebbe più spazio.

LUIS ALBERTO 5,5: Non riesce a prendere in mano la squadra come al suo solito, anche se è l’unico in partita a innescare Immobile nella corsa in profondità. 

Dall’87’ AKPA AKPRO sv

FELIPE ADERSON 6,5: Vivace fin da subito, fa ammonire Caceres, poi Zappa: è uno dei pochi a dare la sensazione di potersi accendere per creare pensieri al Cagliari. Il 2-2 viene fuori da un cross basso d’esterno: potrebbe fare meglio di così, ma è comunque uno dei più coinvolti e coinvolgenti.

Dall’87’ MORO sv

IMMOBILE 6,5: Non brilla, però balla sotto la Curva: taglio sul primo palo, colpo di testa che si insacca sul secondo. Il suo timbro manca raramente. Peccato non trovi il bis, avrebbe potuto concludere meglio un paio di volte involato verso Cragno. Si danna l’anima fino al triplice fischio.

PEDRO 5,5: Non si sblocca, ci prova a giro e da distanza ravvicinata, lo murano o non la colpisce bene. Esce perché l’altro esterno, Felipe Anderson, sta facendo meglio di lui fino al momento del cambio.

Dal 65’ ZACCAGNI 6: Qualche spunto sulla sinistra, quando rientra per crossare di destro o come nel finale quando fa espellere Zappa (doppio giallo).

ALL. SARRI 5,5 (in panchina MARTUSCIELLO): Un punto che porta la Lazio a quota 7, ci si aspettava il ritorno alla vittoria dopo i ko contro Milan e Galatasaray. La squadra paga un inizio ripresa tremendo: distanze tra i reparti, chiusure molli, senza movimenti sincronizzati si va in difficoltà.

Pubblicato il 19/09 alle ore 19:58

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000