Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / lazio / Esclusive
Lazio, Sarri: "Lotito? È di rara intelligenza, lo trovo piacevole. Su Tare..."
giovedì 4 agosto 2022, 08:10Esclusive
di Alessandro Vittori
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Sarri: "Lotito? È di rara intelligenza, lo trovo piacevole. Su Tare..."

RASSEGNA STAMPA - Maurizio Sarri a tutto tondo. L'allenatore biancoceleste è tornato a parlare a più di due mesi di distanza dall'ultima volta (21 maggio dopo Lazio - Hellas Verona). Tra i temi toccati anche il suo rapporto con il presidente Claudio Lotito e il direttore sportivo Igli Tare. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei il mister biancoceleste ha rivelato di non riuscire a capire i motivi dell'impopolarità di Lotito, forse in parte dovuta alla comunicazione, anche se il presidente ha dalla sua i risultati, tenendo la Lazio costantemente tra il quinto e il sesto posto e in Europa. Sarri rivela inoltre di trovarlo piacevole, un uomo di spirito, di rara intelligenza, capace di ascoltare, con cura ossessiva dei dettagli e che lascia grande autonomia dal punto di vista sportivo. Smentite poi le problematiche con Tare, con cui Sarri dichiara di avere un rapporto che rientra nella comune dialettica di un gruppo di lavoro.