HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » News
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

Calciomercato Lazio, quanta concorrenza per Kumbulla: ma i biancocelesti...

La Lazio lavora per assicurarsi le prestazioni di Marash Kumbulla su cui c'è anche la Juventus. Tare può giocarsi la carta Berisha.
07.12.2019 11:30 di Marco Valerio Bava    per lalaziosiamonoi.it   articolo letto 325 volte
Fonte: MarcoValerio Bava-LaLaziosiamonoi.it

La Lazio può essere considerata in prima fila per Marash Kumbulla. Il difensore, classe 2000, di proprietà del Verona ha stregato gli operatori di mercato biancocelesti che hanno allacciato da diverse settimane contatti con l’agente del giocatore. Contatti frequenti, che hanno aperto una corsia preferenziale alla Lazio che in questo momento è avanti alla concorrenza che pure è folta e agguerrita. In primis la Juve che vorrebbe prenderlo e poi magari lasciarlo un anno all’ombra dell’arena per farlo crescere. Un modus operandi che ha garantito ai bianconeri di assicurarsi tanti giovani di talenti in questi anni. Lazio-Juve quindi si gioca sul campo e sul mercato. Ma occhio anche a Inter, Napoli e Roma. Kumbulla ora è infortunato, ha saltato le ultime partite, ma il suo avvio di stagione è stato di alto livello, a soli 19 anni ha dimostrato personalità e talento, tanto da convincere Reja a farlo debuttare nella nazionale maggiore albanese. Erjon Bogdani, ex attaccante di Chievo e Siena tra le altre, che lo ha allenato nell’Under 19 dell’Albania lo definisce “un predestinato”. Insomma Kumbulla ha tutti i crismi per diventare un grande giocatore e la Lazio vuole arrivare prima e portarlo a Roma. Difficile strapparlo all’Hellas già a gennaio, Juric vorrebbe tenerlo con sé fino a fine stagione, ha strappato questa promessa al presidente Setti. La Lazio non vuole forzare le tappe, può aspettare l’estate, ma può giocarsi la carta Berisha per avere un’opzione sul ragazzo. Il kosovaro è ormai ai margini del progetto tecnico di Inzaghi e ha chiesto d’andare via per trovare più spazio, il Verona ha chiesto informazioni, ma non è l’unico club su Berisha. Se la Lazio dovesse decidere di premiare i gialloblu, poi vorrebbe in cambio una sorta di priorità per Kumbulla che al momento viene valutato tra i 5 e i 7 milioni, ma la quota è destinata a salire. 

AMRABAT - A Verona c’è un altro giocatore che piace alla Lazio ed è Sofyan Amrabat. Il centrocampista è in prestito all’Hellas dal Bruges, gli scaligeri lo riscatteranno per 3 milioni e per cederlo poi partono da una base d’asta di 15 milioni di euro. Richiesta ritenuta troppo alta dalla Lazio che in questo momento s’è fatta un po’ da parte. Il Verona ha detto no ai 10 milioni offerti dal Napoli e in queste ore va registrato anche l’inserimento del Milan, oltre alle già presenti Inter, West Ham e Fiorentina. E si sa che Tare non è per nulla propenso a partecipare ad aste. La Lazio lavora sull’asse con Verona, Kumbulla è per adesso il nome più caldo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510