HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » News
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Lazio, prendi il torello per le corna: l'umore in ottica Rennes è dei migliori - VD

11.12.2019 13:00 di Francesco Mattogno    per lalaziosiamonoi.it   articolo letto 116 volte

Un esercizio che richiede serietà, ma anche allegria. Il torello è un must della preparazione di Inzaghi e il suo staff tecnico. Buono per migliorare la precisione di chi calcia, il fiato e l'intensità di chi insegue il pallone. E ridere anche degli errori grossolani, perché no. A Formello si respira un clima di rilassata concentrazione. Una contraddizione in termini, spiegata dalle immagini riprese nei 15' minuti aperti ai media. La Lazio lavora sodo anche nel torello. L'obiettivo di chi sta all'esterno è di arrivare a 25 tocchi consecutivi, quello dei tre “sfortunati” al centro di impedirglielo. Chi ha il possesso dà prova di tutta la sua qualità, risultando un osso duro per chiunque provi a intercettare la sfera. Poi una svirgolata, un'incomprensione. Partono delle risate, giusto il tempo di un paio di secondi prima del richiamo all'ordine del mister. Rilassati (nel senso buono) e concentrati. C'è la sfida al Rennes da preparare con la consapevolezza di essere una grande squadra, ma di doverlo sempre dimostrare sul campo dando il 100%. La maturità di una big passa anche da questo.

VIDEO - IL TORELLO PT.1 

VIDEO - IL TORELLO PT.2

VIDEO - IL TORELLO PT.3


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510