Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Euro 2024, l'Ucraina è già in crisi: cosa è successo negli spogliatoi
mercoledì 19 giugno 2024, 18:15News
di Ludovica Lamboglia
per Lalaziosiamonoi.it

Euro 2024, l'Ucraina è già in crisi: cosa è successo negli spogliatoi

Non è stato un inizio felice per l'Ucraina, sconfitta per 3-0 contro la Romania nonostante godesse dei favori del pronostico. La sconfitta ha successivamente causato all'interno dello spogliatoio delle conseguenze che non sono sfuggite agli occhi del quotidiano tedesco Bild.

Subito dopo la partita, infatti, i giocatori avrebbero invitato il commissario tecnico Sergiy Rebrov a lasciare gli spogliatoi per poter discutere della sconfitta da soli. Davanti ai microfoni Rebrov ha criticato il risultato ma anche l'atteggiamento della sua squadra. “I giocatori hanno capito che non bastava. Siamo una nazione grande e forte che difende il suo Paese. Ma i giocatori non lo hanno dimostrato". Nel frattempo, molti dei più importanti giocatori internazionali, come Mudryk (Chelsea) e Zinchenko (Arsenal), si sono scusati con i tifosi e hanno promesso di fare di più a cominciare dal prossimo match con la Slovacchia.