HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » News
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Milan, Piatek e gli errori in estate. Per lui un nuovo inizio

13.12.2019 08:12 di Antonio Vitiello    per milannews.it   articolo letto 357 volte
Milan, Piatek e gli errori in estate. Per lui un nuovo inizio
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Squadra che vince non si cambia. La regola non scritta sembra che a Milanello sia stata presa alla lettera da mister Stefano Pioli, intenzionato a schierare per la terza partita di fila lo stesso undici che ha vinto le recenti gare contro Parma e Bologna. Contro il Sassuolo domenica sera potrebbe scendere in campo la seguente formazione: Donnarumma, Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Kessie, Bennacer, Bonaventura, Suso, Piatek e Calhanoglu. E dopo la rete segnata al Bologna sembra che Piatek abbia ritrovato fiducia in se stesso: “Gioco bene con la squadra, lotto e recupero molti palloni. Questo è il vero Piatek, voglio continuare così", ha confessato l’attaccante a SkySport “La scorsa stagione avevo più gol, ma quando sono in grande forma posso segnare 6-7 gol in poche partite. Posso fare gli stessi gol della scorsa stagione. Ho sbagliato delle cose durante la preparazione estiva, ma ora sto bene”. 

In attesa di una risposta di Zlatan Ibrahimovic all’offerta che il Milan ha presentato a metà novembre, si pensa anche al mercato in uscita. In quest’ottica Franck Kessie sembrerebbe allontanare le voci di mercato: “Se fossi voluto andare via, lo avrei già fatto – ha detto a Sportmediaset -. Voglio restare per tanti anni qui, una squadra che tifavo sin da bambino, per me è un sogno realizzato e darò sempre il massimo per questi colori”. Mentre l’agente di Ricardo Rodriguez conferma la possibilità di un addio: “Da gennaio in poi dovrà giocare perché c'è l'Europeo alle porte, Ricardo vuole viverlo da protagonista e per farlo ha bisogno di continuità nella squadra di club. Attualmente al Milan non sta trovando spazio e dai colloqui che abbiamo avuto con la società, abbiamo fatto capire chiaramente che nel girone di ritorno deve giocare", ha spiegato l’agente Di Domenico a Radio Marte. “Napoli? Per Gattuso, Ricardo farebbe di tutto e andrebbe dovunque”. 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510