Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / milan / News
Il Milan non impara mai la lezione, due punti persi contro la SpalTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
giovedì 02 luglio 2020 08:12News
di Antonio Vitiello
per Milannews.it

Il Milan non impara mai la lezione, due punti persi contro la Spal

Il Milan è specializzato nel perdere punti pesantissimi contro le squadre che stanno per retrocedere. Nel corso degli ultimi è stato fermato svariate volte quando doveva compiere il passo decisivo. E’ un Milan mediocre che non riesce mai ad avere continuità nei risultati, nonostante questa volta a Ferrara abbia tirato addirittura 39 volte. Sinonimo di poca precisione e lucidità, soliti discorsi che si fanno quando si valutano le prestazioni del Milan negli ultimi anni. Contro la Spal un 2-2 risicato, arrivato solamente nel recupero altrimenti sarebbe stata una sconfitta scottante.  “E' stato un passo indietro nel risultato, volevamo vincere, l'avevamo cominciata bene. Purtroppo alla prima palla inattiva abbiamo concesso gol, abbiamo concesso solo tre tiri in porta... Ma c'era ancora tutto il tempo, siamo stati poco concreti e lucidi negli ultimi 16 metri", ha spiegato l’allenatore rossonero. Il Milan ora dovrà affrontare tre big match di fila: il primo contro la Lazio all’Olimpico, poi la Juve a San Siro e il Napoli fuori casa. Nel frattempo l’Hellas si è portata solamente ad un punto di distacco in classifica.

Capitolo allenatore. Stefano Pioli dopo la partita pareggiata contro la Spal ha parlato anche delle voci di Ralf Rangnick: “Sto lavorando con passione e professionalità, amo questi giocatori, mi stanno dando tanto, non ho il pensiero e l'ombra di un altro allenatore, sarà quello che sarà. Ci sono ancora tante partite, a Milanello sto benissimo, stiamo lavorando bene. Le scelte si faranno alla fine, non sono ansioso e non mi sento una vittima sacrificale, sono orgoglioso di allenare questi giocatori".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000